Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

I migliori ripetitori WiFi: come sceglierli

Ci sono numerosi elementi da prendere in considerazione per scegliere un ripetitore di buona qualità.

In un’era in cui non si può fare a meno di una connessione Internet veloce, stabile e sempre funzionante, avere uno dei migliori ripetitori WiFi è senza ombra di dubbio la soluzione giusta.

Non solo si riesce ad amplificare la propria connessione, ma si riesce ad ottenere una stabilità ottimale anche durante le giornate di pioggia o di maltempo. Inoltre, questi dispositivi consentono di aumentare le prestazioni della propria linea Internet anche nel caso in cui ci siano degli ostacoli tra il router e il dispositivo da collegare, come muri spessi, colonne e simili.

Il problema di fondo, però, è quello di sapere come scegliere il miglior ripetitore WiFi in base alle proprie esigenze. Vediamo quindi quali sono gli elementi principali da tenere in considerazione per farlo!

Cosa valutare per acquistare un ripetitore WiFi?

Ci sono numerosi elementi da prendere in considerazione per scegliere un ripetitore di buona qualità.

I principali sono sicuramente i seguenti:

  • velocità massima
  • range di copertura
  • banda di frequenza e standard WiFi
  • numero di porte disponibili
  • quantità di dispositivi collegabili contemporaneamente

Vediamoli uno per uno in modo da capire come fare per scegliere il modello migliore.

Velocità

Ogni ripetitore ha una certa velocità massima, uno degli elementi più importanti in assoluto per la propria linea Internet. È bene valutare la velocità in quanto un dispositivo troppo lento potrebbe compromettere la vostra connessione.

Se, per esempio, avete un abbonamento Internet da 1000 Mbps ma il ripetitore non è in grado di raggiungere queste cifre, sprechereste parte della vostra sottoscrizione.

In linea di massima, i ripetitori economici consentono di arrivare fino a 300 Mbps, ma se volete ottenere il massimo dalla vostra connessione dovreste optare per un modello da 1000 Mbps o più. Ovviamente, la scelta giusta è quella di cercare un modello con la velocità adatta in base al tipo di connessione che avete in casa.

Range copertura

Non avrebbe molto senso avere un ripetitore WiFi veloce che non arriva a coprire l’intera superficie domestica. Difatti, talvolta è meglio rinunciare a un po’ di velocità per avere una maggiore copertura, così che la connessione non cada di continuo rischiando di perdere dati e documenti importanti quando lavorate online.

Un dispositivo di base, generalmente, può coprire senza problemi uno spazio compreso tra 50 e 70 metri quadrati. Viceversa, dovrete acquistare un modello da almeno 100 metri quadrati, ance se è possibile optare per l’acquisto di più dispositivi in modo da posizionarli in punti strategici dell’abitazione.

D’altronde, un ripetitore è in grado di far rimbalzare la connessione e amplificarne il raggio d’azione.

Bande di frequenza e standard WiFi

Insieme a velocità e copertura, vanno assolutamente presi in considerazione sia la banda di frequenza che lo standard WiFi. Alcuni modelli, i migliori in particolare, sono in grado di lavorare su due bande (2,4 e 5 GHz) così da adattare la frequenza di connessione in base al dispositivo collegato.

Dall’altro lato, uno standard WiFi di ultima generazione, come l’802.11n e l’802.11ac, vi aiuterà a godere di una stabilità ottimale durante tutta la navigazione. Chi vuole il massimo, però, dovrà orientarsi verso uno standard WiFi 802.11ax, detto anche WiFi 6.

Porte e dispositivi collegabili

Ultimo ma non per importanza, è giusto valutare la presenza di eventuali porte Ethernet o USB, insieme al numero di dispositivi collegabili contemporaneamente. Non avrebbe molto senso avere un ripetitore WiFi performante se siete poi costretti a navigare con un solo dispositivo alla volta.

Tutto, quindi, sarà da adattare basandosi sul numero di utenti che avete in casa ed eventuali ospiti che volete far collegare al vostro WiFi.

Dove comprare i migliori ripetitori WiFi?

Per comprare i migliori ripetitori WiFi ci si può affidare a siti comparatori di prezzi come ilprodottomigliore.it, una piattaforma in cui è possibile individuare liste sempre aggiornate dei modelli più gettonati in circolazione.

Basta usare la barra di ricerca per cercare il prodotto desiderato, e in men che non si dica si ha una panoramica generale di ciò che potrebbe servire all’utente. Vediamo quindi una breve lista dei migliori ripetitori WiFi offerti dalla piattaforma.

1.    AVM FRITZ!Repeater 6000 International – Migliore in assoluto

L’AVM FRITZ!Repeater 6000 International è il miglior ripetitore WiFi in quanto non solo gode di una tecnologia dual band 2400 Mbps + 2400 Mbps (5 GHz) + 1200 Mbps (2,4 GHz), ma è in grado di raggiungere velocità di ben 6000 Mbps, sbaragliando la concorrenza.

Lo standard è un WiFi 6, il più potente in assoluto, ed è dotato di ben 2 porte LAN per connessioni ultra veloci, rispettivamente di 2,5 e 1 Gigabit. Nella confezione si trovano, insieme al ripetitore WiFi, un alimentatore veloce, 1 cavo di rete e una guida rapida all’installazione, per iniziare sin da subito a navigare alla velocità della luce!

2.    FLASHOWL Waterproof – Ottimo rapporto qualità prezzo

L’extender WiFi FLASHOWL Waterproof, come suggerisce il nome, è un ripetitore in grado di estendere la connessione Internet che gode di una certificazione di impermeabilità per resistere a qualsiasi condizione climatica. Di conseguenza, può essere montato tranquillamente all’esterno per espandere la connessione anche in giardino. Ci sono 3 LED che segnalano la potenza del segnale, e una tecnologia dual band con velocità massima di 1200 Mbps. L’antenna può anche essere estesa e spostata per captare il segnale migliore in base alla posizione del router e del dispositivo da collegare a Internet.

Per quanto riguarda i dispositivi collegabili, si può usare senza problemi con iPhone, iPad, dispositivi Android, dispositivi Echo/Alexa, Mac e Smart Plug, per una compatibilità totale.

3.    TP-Link TL-WA850RE – Il più economico

Nonostante sia il ripetitore WiFi più economico di questa lista, il TP-Link TL-WA850RE si distingue per avere le stesse caratteristiche di un modello di fascia alta, tra cui:

  • Smart LED;
  • Tecnologia Plug & Play;
  • Bridge Ethernet;
  • Compatibilità con tutti i dispositivi;
  • Tether app dedicata per una migliore gestione della connessione;

Per quanto riguarda le specifiche principali, invece, il dispositivo è in grado di garantire una velocità massima di 1200 Mbps, di cui 300 Mbsp in 2,4 GHz e 867 in 5 GHz. Ci sono inoltre due antenne regolabili per individuare la posizione migliore per un segnale più potente, con tanto di guida rapida all’installazione per navigare in men che non si dica.

Conclusioni

Piattaforme come ilprodottomigliore.it sono pensate per coloro che non vogliono perdere un’eternità per prendere la propria decisione. Si tratta di ottime soluzioni per chi ha poco tempo o per chi, comunque, non è esperto di un determinato settore.

D’altronde, le liste dei migliori prodotti vengono costantemente aggiornate in modo da fornire all’utente il massimo della qualità al momento dell’acquisto. E voi quale ripetitore WiFi avete deciso di comprare?

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.