Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

iPhone ricondizionati, cosa sono e perché il loro acquisto può essere preferibile rispetto ad uno nuovo

Va considerato infatti che un telefono ricondizionato potrebbe essere un ottimo dispositivo senza sacrificare la qualità

L’idea di acquistare telefoni cellulari usati o ricondizionati riesce a dividere sempre gli eventuali acquirenti: c’è chi risulta eccitato dalle possibilità di possedere un oggetto di valore a prezzi ridotti e c’è invece chi è ancora scettico di fronte a questa tipologia di merce perché li associa ad apparecchiature usate vecchie o obsolete sull’ultima gamma. Quest’ultima visione, in molti casi, è un’idea sbagliata perché i telefoni ricondizionati possono essere gli ultimi modelli che potrebbero essere stati usati a malapena o usati molto poco. Va considerato infatti che un telefono ricondizionato potrebbe essere un ottimo dispositivo senza sacrificare la qualità.

È importante differenziare i termini “ricondizionato” e ” usato “. A volte le due terminologie sono usate in modo intercambiabile e questo genera disorientamento e confusione negli acquirenti, ma non sono affatto gli stessi. I telefoni ricondizionati generalmente hanno subito un processo di restauro professionale, sia dal produttore che da un rivenditore qualificato, come i 1000 tecnici esperti e certificati affidati alla piattaforma di marketplace Back Market, il primo che permette ai consumatori di accedere a migliaia di prodotti elettrici ed elettronici (smartphone, laptop, lavatrici, …) ricondizionati da professionisti certificati; la qualità è la stessa, i prodotti sono più economici e acquistare ricondizionati significa contribuire a ridurre i rifiuti elettronici.

Questi telefoni vengono controllati per difetti e danni estetici e vengono riportati allo stato predefinito di fabbrica. I telefoni ricondizionati possono anche presentare un’offerta di garanzia limitata contro i difetti per incoraggiare la fiducia degli acquirenti che potrebbero essere riluttanti ad acquistare un prodotto ricondizionato; nel caso della piattaforma Back Market parliamo di 36 mesi di garanzia e 14 giorni di ritrazione.

Un telefono usato, al contrario, di solito si riferisce a un dispositivo che viene rivenduto così com’è, dal precedente proprietario. L’acquisto di un telefono usato può offrire l’opportunità di un ottimo affare, ma comporta anche un rischio maggiore. Questi dispositivi non sono dotati di nuove garanzie che i telefoni ricondizionati possono offrire. C’è anche una certa fiducia che si ripone nel venditore che informa l’acquirente su tutto ciò che si dovrebbe sapere sul telefono ricondizionato a nuovo, come qualsiasi danno passato che è stato riparato, modifiche che annullano le garanzie del produttore (come il jailbreak), nonché eventuali graffi o altri danni estetici che potrebbero non essere più visibili dopo la riparazione.

Il vantaggio principale di considerare l’acquisto di telefoni cellulari ricondizionati, mercato in cui gli iPhone fanno da padroni, è il risparmio sui costi. Accade sempre più che ad essere restaurati siano fasce alte e ultimi modelli, come iPhone 8 o iPhone 8 plus, o restituiti dal proprietario – technological addicted – che, non appena esce il modello superiore, corre a vendere o restituire il suo device praticamente nuovo; oppure vengono considerati come ricondizionati – solo perché tolti dal proprio imballaggio e dunque per legge non definibili nuovi – i modelli esposti nelle vetrine dei negozi. Essi rappresentano dunque un’ottima opportunità per l’acquirente di valore di risparmiare un sacco di soldi pur ottenendo un dispositivo eccellente.

Vantaggi ambientali dei telefoni ricondizionati

In questi giorni è diventata una pratica comune procurarsi un nuovo cellulare ogni due anni, e in alcuni casi ogni anno, ma cosa succede a tutti quei cellulari abbandonati? Invariabilmente, loro o le loro parti si dirigono verso le discariche e questo viaggio verso la discarica viene accelerato ad ogni nuovo modello sul mercato e la quantità di dispositivi che vi si dirige aumenta. Sebbene le aziende stiano diventando sempre più sensibili alla natura dannosa per il pianeta di milioni di loro prodotti finiti in discarica e spesso offrono opzioni di riciclaggio dei telefoni cellulari, questo da solo non può risolvere il problema.

L’acquisto di un telefono ricondizionato, tuttavia, può avere un effetto enormemente benefico sull’ambiente. Un telefono cellulare ricondizionato può essere giusto per te se credi nel potere di piccole decisioni che hanno un impatto sul pianeta in generale perché l’acquisto di un telefono cellulare rinnovato lo tiene fuori dalle discariche più a lungo. Questa decisione eco-compatibile, unita a risparmi significativi, rende ancora più convincente la scelta di utilizzare un telefono ricondizionato. Nella fattispecie sin dalla sua creazione, Back Market ha evitato la produzione di 1.700 tonnellate di rifiuti elettronici e 72 mega tonnellate di materie prime e ha piantato 100.000 alberi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.