Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Le 4 zone strategiche dove dormire a Roma per visitarla al meglio foto

Prima di decidere dove prenotare, è importante capire cosa si vuole visitare

Quando si decide di fare un viaggio in una città come Roma, è essenziale scegliere il miglior quartiere dove alloggiare, in modo da godersi appieno le innumerevoli meraviglie che la capitale offre e potersi spostare e raggiungere ogni luogo d’interesse senza problemi.

Essendo Roma una città molto variegata, è possibile trovare alloggi perfetti per soddisfare ogni gusto, ogni esigenza e ogni tasca su alloggionline.com: ci sono, infatti, vari quartieri, ognuno dotato di una propria personalità e con una diversa atmosfera in grado di rendere il soggiorno nella città eterna un evento unico e indimenticabile.

Prima di decidere dove prenotare, è importante capire cosa si vuole visitare, in modo da pianificare alla perfezione il viaggio in questa meravigliosa città. Per capire quale sia il miglior quartiere dove alloggiare per visitare Roma abbiamo suddiviso le zone della città in quattro categorie, in base alle diverse aree strategiche e alle fasce di prezzo.

Sogiornare nei quartieri più economici del centro della città di Roma

Se si ha intenzione di visitare Roma senza spendere una fortuna, la città offre numerose soluzioni che si trovano soprattutto nella zona centrale, assolutamente perfetta come punto di partenza per esplorare la capitale.

Difatti, la zona a ridosso della stazione Termini è ricca di hotel, B&B e case vacanze: naturalmente, bisogna scegliere con cura l’alloggio in quanto, come in quasi tutte le grandi città, le aree intorno alle stazioni sono notoriamente frequentate da senzatetto ed extracomunitari; specialmente nel caso in cui si viaggi tra donne o con bambini, dunque, è preferibile evitare alcuni quartieri come l’Esquilino.

Il quartiere di San Lorenzo è una zona frequentata soprattutto da studenti universitari grazie alla sua vicinanza alla “Sapienza”; offre parecchie soluzioni abbordabili dal punto di vista economico, come gli alloggi delle suore: si tratta di strutture ricettive gestite, per l’appunto, da suore, alquanto spartane e semplici, pulite e ordinate, ma con regole abbastanza rigide sugli orari di entrata e di uscita. Se avete intenzione di uscire la sera e attardarvi non fa al caso vostro.

San Lorenzo, essendo un quartiere frequentato da ragazzi, è pieno di locali e ristoranti, alcuni molto rinomati, in cui trascorrere una piacevole serata in allegria e spensieratezza.

Un altro quartiere dove alloggiare, abbastanza economico e pieno di gioventù, è quello di Piazza Bologna, con l’omonima fermata per la metro; anche qui, è possibile alloggiare in strutture non eccessivamente care, usufruendo della comodità dei tanti mezzi di trasporto che circolano in questa zona.

Respirare l’essenza del centro storico di Roma in un soggiorno

Roma è pervasa dalla storia, ma per centro storico si intende la zona subito a est del Tevere fino al rione Monti e che va da Piazza del Popolo al Colosseo.

Questo è il cuore pulsante di Roma, in cui basta passeggiare tra le stradine e i vicoletti con i famosi sampietrini per ammirare tutta la magnificenza della città eterna.

Semplicemente camminando, ci si ritrova nella splendida Piazza Navona, dove poter ammirare le celebri fontane; girando l’angolo si arriva in maniera del tutto inaspettata al Pantheon e poi alla Fontana di Trevi, dove lanciare la famosa monetina beneaugurante.
Camminando lungo il Corso, si trovano moltissimi negozi fino ad arrivare alle boutique di via Condotti e via Frattina e quindi a Piazza di Spagna, piena di persone egualmente incantate alla vista di tanta bellezza.

Verso sera, ci si può sedere in uno dei tanti locali che si trovano a Campo dè Fiori per un aperitivo e poi spostarsi alla ricerca di alcune delle centinaia di fontane che si trovano sparse per tutta la città, come la Fontana delle Tartarughe.

Il Rione Monti è, senza dubbio, una delle zone più turistiche dell’intera città, grazie alla presenza di evidenze archeologiche come il Colosseo, la Domus Aurea e i meravigliosi Fori; in questo quartiere, inoltre, ci sono numerosi locali molto belli e sofisticati, dove poter mangiare dell’ottimo cibo e gustare cocktail fatti ad arte.

I quartieri in cui alloggiare a Roma sud tra eclettismo e rivisitazioni

Tra i quartieri che si trovano a sud del centro, ce ne sono alcuni perfetti come punto di partenza per visitare la città, in quanto più tranquilli perché meno affollati dai turisti, e tuttavia strategici perché disposti lungo la linea metropolitana, con la quale è possibile raggiungere facilmente ogni luogo di interesse.

Uno di questi è il quartiere Ostiense, unico nel suo genere poiché mescola il passato industriale alla modernità dei giorni d’oggi. In questa zona si trovano numerosi locali ricavati da siti industriali, che rendono il quartiere affascinante e unico nel suo genere; è possibile ammirare anche numerosi murali, che ricoprono interi palazzi di immagini fantasiose e coloratissime, lasciando i turisti per lunghi minuti con il naso all’insù.

Assolutamente da vedere, qui, il Gasometro, la magnifica Basilica di San Paolo fuori le Mura e il Museo ricavato all’interno dell’antica Centrale di Montemartini.

Un altro quartiere che si trova a sud è l’EUR, nato nel 1942 e con una chiara architettura fascista che si rispecchia nei grandi palazzi che ospitano alcuni dei musei più importanti della città, come il Museo della Civiltà Romana e il Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini.

La raffinatezza dei quartieri di Roma nord per alloggiare

A nord del centro storico, si trovano alcuni dei quartieri più eleganti di Roma, dove si situano bellissimi edifici in stile liberty, come quelli del quartiere Coppedè: qui, vale sicuramente la pena fare una passeggiata, lasciandosi affascinare dalle estrose facciate, dalle originali decorazioni e dalla maestosità del progetto del famoso architetto fiorentino.

I prezzi per soggiornare in questa zona sono decisamente superiori alla media, ma se desiderate soggiornare in una zona relativamente tranquilla e signorile, lontano dall’affollamento turistico del centro, i quartieri di questa parte della città sono sicuramente consigliati.

Anche il quartiere Prati, che si trova a ridosso del Vaticano, è una zona strategica per visitare la città grazie alla vicinanza a Castel Sant’Angelo; lo stesso può dirsi del quartiere Flaminio, da cui sono facilmente raggiungibili l’Auditorium e il MAXXI, che ospita sempre delle mostre molto affascinanti.

Qualora foste interessati a una qualche manifestazione sportiva, in questa zona si trovano lo Stadio Olimpico e il Foro Italico.

Roma nord è famosa anche per la sua splendida Villa Borghese e per i locali che si trovano vicino a Ponte Milvio, molto raffinati ed eleganti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.