Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Perché oggi si dovrebbe investire nelle monete digitali

Anche se sono lontane da ogni forma di controllo, le valute digitali non devono essere considerate illegali: al contrario rappresentano una potenziale fonte di investimento

Il bitcoin è una criptovaluta che è stata creata ormai più di 10 anni fa. Esso non risponde a una valuta ben precisa, quanto a una determinata serie di unità monetarie, grazie a cui possono essere effettuati scambi a livello internazionale. Anche se sono lontane da ogni forma di controllo, le valute digitali non devono essere considerate illegali: al contrario rappresentano una potenziale fonte di investimento, a maggior ragione se ci si avvale di uno strumento come Bitcoin Traders Pro, consigliato anche a chi non è molto esperto di operazioni finanziarie.

La gestione dei bitcoin

Prima di lanciarsi in un investimento in bitcoin è consigliabile capire quali sono i mercati che accettano questa valuta virtuale come forma di pagamento. Inoltre è molto importante avere l’accortezza di conservare le monete digitali in un posto sicuro, possibilmente in un disco fisso esterno. È sconsigliata, invece, la conservazione nel web, in quanto i bitcoin potrebbero essere a rischio di furto.

Le oscillazioni dei prezzi

Grazie al trading si può guadagnare con il bitcoin sia quando la sua quotazione aumenta sia quando la sua quotazione diminuisce. In un periodo storico in cui raggiunge picchi di valore, per esempio, coloro che hanno a disposizione una riserva di bitcoin hanno la possibilità di monetizzare vendendone un po’. Il forte potere può essere sfruttato anche per eseguire compravendite e scambi. C’è da tener presente, comunque, che si sta parlando di una valuta che nessun organo bancario garantisce; questo vuol dire che in caso di perdite il cliente non può essere tutelato da nessun istituto di credito. Se è vero che diversi siti che consentono di investire in bitcoin mettono a disposizione polizze assicurative nei confronti dei clienti, è altrettanto vero che non si tratta di banche.

I futures sui bitcoin

Da qualche anno anche per i bitcoin sono disponibili i futures: si tratta di contratti che si fondano sullo scambio di derivati a termine. In termini più semplici si effettua una scommessa sul prezzo futuro del bitcoin. Il numero di transazioni della moneta digitale è cresciuto molto da quando i futures sono stati introdotti.

Cosa è necessario sapere sui bitcoin

Quando è stato studiato in principio il sistema dei bitcoin, si è deciso di crearne un numero finito. Un approccio di questo genere si è rivelato innovativo, al punto che non è sostenuto da alcuna teoria monetaria. In effetti non c’è un solo Paese al mondo che decida di stampare una certa quantità di moneta e poi fermarsi. Un ulteriore fattore da non trascurare è quello relativo all’anonimato, che a seconda dei casi può essere un pregio o un difetto: per esempio è prezioso in presenza di compravendite che devono rimanere ignote.

Il mining

Come noto, i bitcoin possono anche essere fatti in casa. Detta così sembra semplice, ma in realtà alla base c’è una procedura molto complessa che prende il nome di mining. In pratica, si tratta di un’estrazione che consente di generare codici informatici nuovi grazie a cui è possibile incrementare in tutto il mondo le unità di bitcoin. Occorrono, comunque, delle competenze informatiche molto elevate, oltre a computer e strumenti ad hoc non disponibili per tutti.

Come è fatto Bitcoin Trader Pro

Bitcoin Trader Pro si propone come un software molto potente grazie a cui è possibile ricavare ingenti guadagni dai mercati delle monete digitali e dei bitcoin con la massima facilità. Le sue funzionalità sembrano molto interessanti, e i guadagni promessi se fossero veritieri sarebbero davvero ingenti e sorprendenti. Pare che siano sufficienti venti minuti di lavoro al giorno per godersi una rendita costante e, di conseguenza, sperimentare la libertà finanziaria che si è sempre desiderata. Anche se si parla di uno strumento caratterizzato da una tecnologia avanzata, comunque, è sempre utile procedere con cautela e, prima di avventurarsi nel mondo degli investimenti basati sul trading, studiare e seguire un percorso di formazione adeguato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.