Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Plug anali, come arricchire e rivoluzionare la vita sessuale

Ci sono tanti pareri discordanti a riguardo e sul loro utilizzo, ciò che però deve interessare è la libertà di essere se stessi e di abbandonarsi al piacere e al godimento

Tra le lenzuola tutto è lecito. L’intimità della coppia è qualcosa che si crea col tempo, con la fiducia. Mentre si è stretti in un caldo abbraccio, con le gambe attorcigliate, arriva quel momento in cui la passione esplode. Per rendere quel momento più piccante, si potrebbero utilizzare i plug anali.

Prima ancora di capire cosa sono i plug anali e come scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, facciamo una premessa. Questi oggetti rientrano nella categoria dei sex toys, ovvero i giocattoli sessuali. Ci sono tanti pareri discordanti a riguardo e sul loro utilizzo, ciò che però deve interessare è la libertà di essere se stessi e di abbandonarsi al piacere e al godimento. Questi giochini non vogliono assolutamente sostituire il sesso tradizionale, ma aggiungere quel quid in più e rivoluzionarlo. Ora vediamo insieme cosa sono.

Cosa sono i plug anali?

Il plug anale, come stavamo dicendo, è un giocattolo sessuale. Rientra nello specifico nella categoria degli anal toys, quindi tutti quegli oggetti che interessano la stimolazione erotica della cavità anale. È bene sapere che sono sia per uomini sia per donne, non si fa alcuna distinzione.

Questi oggetti possono essere di varie forme e dimensioni, generalmente si presentano a forma di cono, con la punta più fina rispetto al resto del corpo che sarà più largo, per terminare con una base generalmente piatta affinché il giocattolo non entri completamente nel retto.

Il piacere sarà assicurato se il partner unirà alla stimolazione anale anche una stimolazione vaginale o, al contrario, una stimolazione del pene. La comunione tra le due assicurerà il raggiungimento di un orgasmo e arricchirà sicuramente la vita sessuale. Ora vediamo insieme alcuni tipi di plug anale.

Alcuni tipi di plug anale

Se si è alle prime armi ed è la prima volta che si vuole sperimentare un plug anale, la scelta è quasi d’obbligo per quello classico, quindi utilizzato per una stimolazione anale standard. Se si è già al passo successivo e si vuole aggiungere quel tassello in più, per iniziare ad andare oltre, si potrà scegliere quello vibrante, saranno garantiti extra stimoli.

Se invece si vogliono provare nuove sensazioni e si vuole osare di più, si potrà optare per una dimensione maggiore. Per gli uomini, ci sono degli stimolatori prostatici che raggiungeranno il punto p e lo stimoleranno. L’emozione sarà alle stelle.

Per chi tiene tanto alla galanteria, si potrà scegliere un plug anale con gioiello; per chi ha una personalità stravagante, un plug anale con coda è l’ideale. Si potrà dare sfogo alla propria fantasia con giochi di ruolo e messa in atto delle proprie fantasie sessuali. Insomma, c’è un plug anale per ognuno di voi. Ogni personalità potrà essere soddisfatta. A questo punto vediamo come sceglierlo, o meglio come utilizzarlo.

Come utilizzare il plug anale

Non c’è risposta puntuale al come bisogna utilizzarlo. Il momento, l’attimo, la passione vi guideranno. Però, si può dare un consiglio fondamentale: utilizzare un lubrificante. Per renderla tale zona più scivolosa, un ottimo lubrificante farà il suo dovere. La cavità anale è una zona fortemente erogena, bisogna darle e quindi darsi piacere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.