Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Trapianto di capelli: come scegliere il miglior medico in Turchia?

Molte persone si vergognavano di dire di aver fatto un trapianto di capelli ma ora le cose sono decisamente cambiate!

Fino a qualche anno fa fare un trapianto di capelli sembrava una cosa molto difficile, quasi un tabù e per questo per vari motivi: sia per una questione pratica e medica in quanto non c’erano le tecnologie e gli strumenti di oggi ma anche per una questione psicologica.

Molte persone si vergognavano di dire di aver fatto un trapianto di capelli ma ora le cose sono decisamente cambiate! Ci sono infatti molte più possibilità e opzioni ma per un paziente che vuole sottoporsi a un trapianto di capelli resta da sciogliere un grande dubbio prima di decidere se procedere o meno: il medico a cui affidarsi.

Ormai la Turchia è diventata la nazione più frequentata e più scelta per questo tipo di intervento perché il costo della vita è più basso rispetto ad altri posti in Europa e quindi sono nate tantissime cliniche e centri specializzati nel trapianto di capelli ma anche di barba e di sopracciglia.

Però purtroppo non tutti hanno medici all’altezza e con l’esperienza giusta e quindi spesso non sono in gradi di soddisfare le aspettative del paziente: quindi è necessario saper scegliere.

Una cosa è certa: A questo problema trova una soluzione il dottor Emrah Cinik, uno tra i migliori chirurghi plastici esperti di trapianto di peli e capelli di tutto il mondo, e sicuramente il numero uno in Turchia, dove all’interno della sua clinica tratta migliaia di casi ogni anno. Molti dei suoi pazienti sono italiani, disposti a farsi ore di aereo per beneficiare del suo talento.

Quindi, se anche tu soffri di alopecia o calvizie parziale, sappi che potrai risolvere questa condizione grazie al trapianto di capelli in Turchia con il dott. Emrah Cinik: tutte le info le trovi al seguente sito https://www.emrahcinik.com/it/

Ma quali sono i criteri che fanno si che si possa considerare valido un medico che dovrà effettuare un trapianto di capelli?

L’importanza dell’esperienza

Nel settore della medicina, a prescindere dal settore, il fattore esperienza si può definire assolutamente essenziale e decisivo. Un medico che ha effettuato tanti trapianti di capelli chiaramente ha seguito tanti casi e tanti pazienti diversi tra di loro e che hanno esigenze diverse: questo vuol dire che ha dovuto affrontare tante variabili e difficoltà, che lo hanno arricchito dal punto di vista professionale ed umano.

Questo è il caso del dottor Emrah Cinik, che da molto tempo rappresenta una figura di riferimento del settore e che ha curato tantissimi pazienti nella sua clinica insieme al suo staff. Non vogliamo dire che un giovane medico non sia bravo anzi ma è indubbio che chi ha maturato esperienza risulterà più affidabile e farà sentire il paziente tranquillo e sereno.

Non trascuriamo l’aspetto psicologico che una persona deve considerare prima di sottoporsi a un intervento delicato: il trapianto di capelli è pur sempre un intervento chirurgico e non ci si può affidare al primo che passa.

Da questo punto  di vista è molto importante consultare e visitare il sito del dottore in questione: di solito un professionista di livello cura molto bene anche l’aspetto web, in quanto è consapevole dell’importanza che ha il fattore digitale.

In questo modo il paziente potrà andare a sfogliare bene il sito e informarsi sui prezzi, le tecniche e il curriculum oltre che sulla clinica del professionista scelto: in questi casi essere superficiali e frettolosi non è una buona idea.

Opinioni degli altri pazienti che hanno scelto il medico

Altro fattore importante: leggere le recensioni di altri pazienti che hanno scelto quel medico per poter verificare i risultati che hanno avuto e come si sono trovati dal punto di vista umano. Chiaramente sarebbe ancora più vantaggioso se qualcuno che conosciamo di persona ci raccontasse di persona come è andato l’intervento ma è già molto importante leggere su Internet e vedere anche le foto delle persone dopo mesi che hanno fatto il trapianto.

Saranno tanti gli aspetti da valutare nelle esperienze degli altri pazienti:la professionalità del dottore, la sua umanità, l’efficienza dello staff, gli strumenti a disposizione e l’igiene dello studio. Se le recensioni sono negative pensaci due volte prima di spendere soldi e farti un’operazione con il medico che hai scelto: in questi casi è meglio prendersi un po’ di tempo per decidere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.