Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Tre ottimi spumanti Rosè di Ferrari da provare assolutamente

Nel 1952, l'azienda venne rilevata dalla famiglia Lunelli che continuò l'operato di Ferrari, continuando a produrre spumanti in grado di reggere la competizione con gli champagne francesi.

Ferrari è la storica e rinomata cantina dedita alla produzione di spumanti con metodo classico. La Cantina Ferrari è stata fondata nel 1902 da Giulio Ferrari, con l’intento di produrre un ottimo spumante italiano in Trentino.
Nel 1952, l’azienda venne rilevata dalla famiglia Lunelli che continuò l’operato di Ferrari, continuando a produrre spumanti in grado di reggere la competizione con gli champagne francesi.

Andiamo quindi a vedere, per la variante Rosè, quali sono i migliori spumanti di casa Ferrari, da degustare per festeggiare in compagnia.

Le migliori offerte del web per i vini elencati di seguito possono essere trovate du Enosearcher il motore di ricerca vini più grande d’Italia.

  • Ferrari Perlè Rosè

Ferrari Perlè Rosè è uno spumante rosè metodo classico che esprime al meglio l’arte e l’eccellenza dei vini di casa Ferrari, vini che come pochi altri riescono ad esprimere il loro gusto elegante in un crescendo gustativo.
Senza nessun dubbio questo è un vino rosè speciale, diverso dalle alternative.
Il Ferrari Perlè Rosè è un vino dal colore rosato, con riflessi dorati ed un perlage finissimo e duraturo. Lascia impressionati l’aroma floreale intenso, al palato si rivela elegante, leggero e parzialmente fruttato e non mancano successivi aromi di lievito e nocciola dolce. Conclude un fondo dal forte aroma aroma, una caratteristica rinomata dello chardonnay.

  • Ferrari Maximum Rosè

Il Ferrari Maximum Rosé è un Trento DOC di Ferrari, uno spumante di elevata qualità, leggero e fine, creato con un’attenta selezione dei vitigni e di uve Pinot nero e di Chardonnay, seguito da una maturazione sui lieviti che si protrae all’incirca per tre anni prima della tappa conclusiva in bottiglia. Questo spumante rosè si adatta bene per ogni evento, sia per un aperitivo che per una cena tra conoscenti.
Questo spumante è caratterizzato da un colore rosa antico e da un perlage sottile e duraturo. L’odore è lievemente fragrante, con aromi fruttati, lieviti e un fondo lievemente balsamico e avvolgente, sicuramente un ventaglio aromatico molto complesso. Il Ferrari Maximum Rosé è un vino veramento elegante e con un’ottima corrispondenza di gusto, arricchito inoltre dall’aroma di piccoli frutti di bosco e sentite note balsamiche. Finale piacevolmente e notevolmente duraturo, dove sono evidenti ulteriori note di lievito.

  • Giulio Ferrari Rosè

Il Trento Rosé DOC Giulio Ferrari Rosé è nato dalla ricerca del vino perfetto, una variante del classico Giulio Ferrari, una vera punta di diamante da oltre un secolo nella cantina Ferrari. Realizzato con uve pinot nero assimilate con una bassa percentuale di chardonnay, è il prodotto della lenta maturazione sui lieviti di ben 120 mesi. Giulio Ferrari Rosé è uno spumante dal colore rosato splendente e dai lievi bagliori ramati. Il perlage è finissimo e persistente. All’olfatto si notano lievi note di rosa canina e arancio che si amalgamano con aromi di rabarbaro, pane fresco, limone, fragole e frutti di bosco. Al palato colpisce per la spiccata intensità: è al tempo stesso setoso e raffinato, complesso e persistente. Uno spumante rosè destinato a divenire l’icona definitiva delle bollicine rosé in Italia, in grado di offrirci nel calice una moltitudine di emozioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.