Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Un resort alle Maldive per una vacanza da fiaba

L’importante è raccogliere in via preliminare tutte le informazioni più utili, e servirsi magari dell’aiuto di un sito web specializzato

Chi desidera vivere un’esperienza da sogno, tra spiagge di sabbia bianca e mare turchese, dovrebbe scegliere di soggiornare in un resort alle Maldive. Ovviamente la vacanza deve essere pianificata nei minimi dettagli: ad ogni modo, in questo paradiso terrestre ci sono così tanti alloggi che non sarà difficile trovare quello più adatto alle singole esigenze.

L’importante è raccogliere in via preliminare tutte le informazioni più utili, e servirsi magari dell’aiuto di un sito web specializzato. Un ottimo portale è quello di Eden Viaggi, che propone una vasta gamma di offerte per coloro che optano per questa destinazione. Con questa soluzione sarà semplice soddisfare qualunque necessità: ci sono pacchetti per le coppie, per le famiglie, per i single ecc.

Le Maldive sono un tripudio di luce, colori brillanti, natura lussureggiante, pace e silenzio. L’ideale per ricaricare le energie e per allontanare tutto lo stress accumulato durante l’anno. Non è un caso che molti resort siano ispirati al modello dell’isola deserta: luoghi tranquilli, permeati dalla più totale serenità, con rive lambite da acque limpidissime.

Queste mete sono perfette per staccare la spina e per riposare il corpo e lo spirito. Un viaggio del genere non si dimentica facilmente!

Maldive e tipologie di resort

I resort delle Maldive non sono tutti uguali tra loro. Non parliamo solo del costo e dell’arredamento delle camere; cambia anche il tipo di pubblico, la categoria di turisti per cui è concepita la struttura.

Facciamo qualche esempio. Ci sono resort estremamente romantici per i fidanzati, con un’atmosfera soft eccellente per le cene a lume di candela. Ci sono, poi, i resort per genitori con figli piccoli al seguito: di solito questi ambienti sono più vivaci, consigliati più per divertirsi che per rilassarsi.

Non mancano i resort per gli appassionati di snorkeling, che forniscono tutte le attrezzature che servono per esplorare i fondali. Una menzione speciale va ai resort ecosostenibili: quelli in cui si utilizzano solo materiali di riciclo, si limita l’aria condizionata, si mira al risparmio energetico e alla promozione del turismo ecologico.

Le camere dei resort

I resort delle Maldive possono avere camere di vario genere. Chiaramente oscillano anche i prezzi: si va dalle stanze più economiche a quelle più care, da selezionare in base alle preferenze di ognuno.

Elenchiamo alcuni tipi di camera:

la camera che affaccia su un giardino (garden villa);

la camera su palafitta (water villa);

la camera con piscina privata;

la suite sull’acqua, o deluxe over-water suite.

Esistono camere con vasca da bagno, con doccia o con entrambe. Camere essenziali, o con accessori moderni come la macchina per il caffè. La scelta è vasta e trasversale.

L’accoglienza

Praticamente tutti i resort delle Maldive prevedono una calorosa accoglienza: gli ospiti sono attesi all’aeroporto da un addetto, che li condurrà fino al resort in motoscafo, in dhoni o addirittura in idrovolante.

Bisognerà compilare un modulo per la registrazione e si riceverà, in molti casi, una bibita fresca di benvenuto. È impossibile non sentirsi a proprio agio in un simile contesto!

Cosa vedere alle Maldive

Il resort costituisce il punto di partenza per l’esplorazione delle Maldive. Questo paese è formato da atolli e isole splendide: sono spettacolari i tratti di costa, le barriere coralline, le lagune che virano dall’azzurro al verde smeraldo.

La capitale è Malé, in cui la natura si armonizza perfettamente con l’architettura. Vi sono negozi, mercatini, ristoranti e chi più ne ha più ne metta. Molto più isolate sono destinazioni come Haa Dhaalu e Haa Alifu, dominate dalla più profonda quiete.

In generale, i fondali sono sempre stupendi. Sono popolati da numerosi esemplari di fauna, come le razze, le mante, le tartarughe ecc. Le immersioni, qui, sono esperienze a dir poco magiche. Sono memorabili anche i tramonti, qualunque sia l’atollo scelto per la vacanza.

Tra una nuotata e un’escursione, ci sono diversi cibi caratteristici da assaggiare! Un must è l’insalata Mashuni, con tonno, limone, peperoncino, cipolle e cocco. Quest’ultimo è un ingrediente molto diffuso nei piatti tipici delle Maldive.

Ciò che conta è individuare il resort giusto, a seconda delle esigenze. Ogni periodo dell’anno va bene per un soggiorno in questa zona: è importante solo ricordare che la fase più piovosa è quella che va da maggio a ottobre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.