Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Una guida completa a tutto ciò che devi sapere sul marketing di Facebook nel 2021

Nel corso degli anni, il gigante dei social media ha lanciato diverse nuove iniziative che hanno aiutato le aziende a commercializzare i propri prodotti e servizi.

Nel corso degli anni, i social media hanno stabilito un ruolo indispensabile nel mondo del marketing digitale. Essendo un pioniere nel mondo dei social media, Facebook ha sempre offerto una buona piattaforma pubblicitaria alle aziende per espandere la propria portata. Nel corso degli anni, il gigante dei social media ha lanciato diverse nuove iniziative che hanno aiutato le aziende a commercializzare i propri prodotti e servizi.

Mentre ci avviciniamo all’alba del 2021, una comprensione dettagliata delle ultime tendenze di Facebook ti aiuterà a pianificare le tue strategie di social media marketing in modo efficiente. Ecco uno sguardo a tutto ciò che devi sapere a questo proposito.

The Rise of Facebook Live

Con COVID-19 che ha portato la vita a un punto morto nel 2020, i consumatori hanno iniziato a utilizzare Facebook Live più spesso per connettersi con i loro coetanei. Il secondo trimestre del 2020 ha visto un enorme aumento del 26,8% (su base anno su anno) nell’utilizzo di Facebook live. Al momento, Facebook Live costituisce solo l’1% circa di tutti i contenuti di marca.

Poiché questi video sono disponibili per un breve periodo, le persone hanno il timore di perdere (FOMO) e si assicurano di guardare il video prima che sia troppo tardi. Tali misure proattive da parte dell’utente medio di Facebook garantiscono una migliore conservazione dei contenuti per i video in diretta. Si prevede che questa tendenza continuerà anche nel 2021, rendendolo il momento ideale per incorporarlo nella tua strategia di marketing.

Facebook e la realtà aumentata

Facebook sta facendo piccoli passi in fatto di realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (VR) e il suo Spark AR Studio sta rapidamente guadagnando popolarità. Ci sono più di 1,2 milioni di effetti AR e più di mezzo milione di persone stanno già creando tali contenuti su Facebook. L’adozione della realtà aumentata è stata rapida e più di 150 account che pubblicano tali contenuti hanno un miliardo di visualizzazioni ciascuno.

Considerando che tali contenuti sono generati da persone provenienti da 190 paesi in tutto il mondo, è giusto stabilire che una buona parte del tuo pubblico di destinazione è già interessata all’AR. Più velocemente salti sul carro, più è probabile che attiri la loro attenzione e stabilisca il dominio del tuo settore.

Facebook Video Marketing

Video è la seconda forma di contenuto video più consumata (dopo le immagini) e costituisce oltre il 17% del contenuto in eccesso. Con marchi di diversi settori che sfruttano il potere della condivisione di video, questa tendenza dovrebbe continuare anche nei giorni a venire. Se sei nuovo nel marketing video su Facebook, assicurati che il video abbia hashtag, titoli e descrizioni adatti.

Per quanto possibile, cerca di mantenere i tuoi video brevi (da 1 a 3 minuti) e usa un creatore di intro per ottenere un’introduzione toccante. Ciò garantirà che i tuoi spettatori siano incollati al video e non lo scorrano oltre quando appare nel loro feed. Esistono diversi strumenti di editor video di Facebook che puoi utilizzare per modificare i tuoi video alla perfezione in modo che i tuoi follower siano attratti e condividano per ottenere la portata che speravi.

L’avvento dello shopping online su Facebook

Un altro impatto significativo della pandemia di coronavirus è il fatto che lo shopping online è diventato parte integrante della nostra vita. In linea con questa tendenza, Facebook ha lanciato la funzione Negozi Facebook nel 2020. Usando questa funzione, commercianti e marchi possono creare un negozio online sulla piattaforma e raggiungere milioni di utenti Facebook.

Con una base di utenti di 2,6 miliardi, si prevede che sempre più venditori utilizzeranno i negozi di Facebook nei prossimi anni. Puoi considerare di fare clic sulle immagini del tuo prodotto o di utilizzare InVideo per creare video attraenti per lo stesso. Ti torneranno utili quando proverai a vendere e deciderai di far parte della rivoluzione dell’e-commerce di Facebook.

Chatbot di Facebook

Il consumatore medio ha una pazienza molto minore oggi e desidera una rapida risoluzione a tutte le loro domande e reclami. Sebbene possa non essere fattibile per le piccole imprese impiegare un centro di assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, Facebook Messenger offre loro un modo eccellente per comunicare con i propri clienti tramite chatbot.

Con oltre 20 milioni di messaggi scambiati ogni mese tra le aziende ei loro clienti su Facebook Messenger, è infatti uno dei canali di comunicazione più comuni. Facebook lavora continuamente per migliorare il servizio di chatbot. Alcune delle ultime aggiunte includono la possibilità di consentire ai clienti di prenotare appuntamenti tramite Messenger, impostare campagne di generazione di lead in Messenger, ecc. Nel corso degli anni, si prevede che la capacità dei chatbot di Facebook aumenterà rendendola una scelta preferita per le aziende.

Comunità Facebook guidate dall’interesse

Con più di 10 miliardi di gruppi attivi su Facebook, c’è un crescente coinvolgimento in tali gruppi. La maggior parte di questi gruppi è incentrata su un interesse comune. I membri si sentono più a loro agio nel condividere le loro opinioni con uno stager esperto nella loro area di interesse piuttosto che con un amico che non sa nulla dell’argomento.

Per sfruttare la potenza dei gruppi di Facebook, devi andare oltre la creazione di un gruppo per il tuo marchio. Identifica i gruppi popolari nella tua area di attività e prova a unirti a loro per maggiori opportunità di interazione. Cerca di mantenere una promozione minima e condividi apertamente le tue conoscenze. Questo ti aiuterà a stabilire la tua esperienza nel settore e la natura reciproca di questi gruppi ti garantirà di ottenere affari migliori.

Marketing dei contenuti generati dagli utenti su Facebook

Il 2020 ha visto un aumento esponenziale dei contenuti generati dagli utenti (UGC). Più di 495 milioni di visualizzazioni sono state registrate negli UGC condivisi dai marchi sulle loro pagine Facebook. Sebbene gli studi di produzione e di registrazione stiano gradualmente tornando alle loro normali operazioni, si prevede che la tendenza continuerà nei giorni a venire. Con una stretta nel budget di marketing, UGC offre un’eccellente opportunità per i marchi di fornire contenuti di alta qualità a una spesa trascurabile.

Conclusione

In poche parole, possiamo stabilire che la popolarità di Facebook continuerà a crescere e i marchi che sfruttano il suo potenziale di marketing saranno avvantaggiati. Mentre cerchi di navigare nel destino della tua attività nel mondo competitivo, speriamo che i suggerimenti discussi in questo articolo ti siano stati d’aiuto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.