Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sci alpino, eccezionale Italia, tripletta in Coppa del Mondo, Goggia, Brignone e Fanchini sul podio foto

Una libera storica, da urlo. Le tre azzurre tutte sul podio di Bad Kleinkirchheim. Il sogno olimpico non è lontano

Sci alpino, eccezionale Italia, tripletta in Coppa del Mondo, Goggia, Brignone e Fanchini sul podio

Il Faro on line – Italia straordinaria sulle nevi del Circo Bianco. Mancano poche settimane dall’inizio delle Olimpiadi Invernali in Corea del Sud e l’Italia Team della neve sta dominando le gare internazionali di avvicinamento.

Poco fa, sono state le ragazze dello sci alpino a firmare una giornata, che resterà memorabile nella storia dello sport azzurro. Tutte e tre sul podio. Niente da fare, per le altre. Solo la francese Guathier quarta. Sono state loro a trionfare.

Prima in assoluto, è arrivata Sofia Goggia. E lo ha fatto nella nebbia della località tedesca, di Bad Kleinkirchheim, dove oggi si è disputata la Coppa del Mondo di discesa libera. Partenza veloce abbassata sul pendio dai giudici, per permettere alle atlete di disputare al meglio la competizione. Sempre loro a primeggiare. Senza storia.

E allora, la Goggia, dopo aver conquistato il terzo posto nello slalom gigante a Kranjska Gora, ha vinto ancora. Prima e con il tempo di 1’04″00. Alle sue spalle, una Federica Brignone mai doma e  mai sazia. Dopo la vittoria di ieri nel super G, ecco un altro podio e al secondo posto, per l’atleta dei Carabinieri. Ma sempre sorridente. La Brignone è arrivata a 1″10 dalla compagna di squadra, tagliando il traguardo, con entusiasmo.

Non ha finito di stupire l’Italia, in una già conquistata reputazione di grande campionesse internazionali. Ecco allora, Nadia Fanchini sul terzo gradino del podio. La finanziera di Artogne ha dedicato naturalmente il suo successo alla sorella Elena, che sta combattendo una battaglia più importante. E il puzzle tricolore lo ha completamente lei. Con il tempo di 1:05.45, a +1.45 dalla sua collega di divisa Fiamme Gialle, Sofia Goggia, si è presa il terzo posto e conquistato in modo definitivo un posto per l’Italia, nello sci alpino, indimenticabile. Storico.

Audaci, determinate e perfette. Un successo tutto femminile. E le Olimpiadi stanno dietro l’angolo.