Seguici su

Cerca nel sito

Ostia Antica, riprende il cantiere nell’ ex molino e torna la paura: sopralluogo dei vigili del fuoco

Dissequestrato il cantiere dell' ex molino di fronte al Borgo Medievale e torna la paura. Crepe in un pilastro della scuola. Sul posto anche gli assessori municipali

Ostia Antica – Riprendono i lavori nel cantiere dell’ex molino e torna la paura di fronte al Borgo Medievale. Le vibrazioni spaventano i residenti e i genitori della scuola privata confinante con l’area. Così i vigili del fuoco accorrono per effettuare delle verifiche e gli abitanti sollecitano l’intervento dell’assessore municipale all’Ambiente e di quello ai Lavori pubblici che giungono sul posto.

Mattinata movimentata oggi, venerdì 19 ottobre, nella zona del cantiere antistante il Borgo Medievale di Ostia Antica. Il 3 ottobre scorso la Procura della Repubblica ha dissequestrato il cantiere dell’ex molino di via dei Romagnoli che i residenti hanno appellato “dell’ecomostro”. Secondo quanto comunicato dalla presidente del X Municipio l’11 ottobre, “si tratta di un dissequestro parziale, finalizzato ad eseguire solo delle opere necessarie all’eliminazione del danno e alla messa in sicurezza dell’area di cantiere e degli edifici limitrofi”. “Da quello che é dato leggere – osserva Franco De Luca del comitato cittadino che si oppone alla realizzazione – si tratta di un dissequestro temporaneo e parziale dell’area del cantiere per eseguire opere di cui non é nota la natura, il tipo e l’entità. Nei fatti i lavori sono ripresi da lì dove si erano interrotti”.

Le potenti vibrazioni riprese in zona ha allarmato questa mattina i genitori degli allievi che frequentano la vicina scuola parificata gestita dalle suore Pallottine dell’Apostolato Cattolico dove il 5 settembre scorso i vigili del fuoco avevano apposto i sigilli a due aule dichiarandole inagibili. Qualche giorno dopo che i vigili urbani avevano posto sotto sequestro il cantiere, dopo che nei negozi e nelle abitazioni si erano manifestate crepe allarmanti. I costruttori, attraverso questa nota, avevano precisato la loro posizione.

I vigili del fuoco davanti alla scuola fatta sgomberare attendono istruzioni

I vigili del fuoco davanti alla scuola fatta sgomberare attendono istruzioni

Qualcuno avrebbe notato una nuova crepa in un pilastro e per questo avrebbe chiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

Sul posto ci sono anche gli assessori municipali del X Municipio Claudio Bollini (Lavori pubblici) e Alessandro Ieva (Ambiente e Sicurezza). Il permesso di costruire è stato rilasciato dal Comune di Roma il 18 gennaio 2017, in piena era Raggi e sei giorni prima che diventasse esecutiva una norma regionale che vieta di realizzare edifici con interrati in quella zona.