Seguici su

Cerca nel sito

Maltempo a Civitavecchia, una città in ginocchio fotogallery

Disagi e terrore a causa delle raffiche di vento che hanno sferzato il territorio: rimasto ferito anche un uomo

Civitavecchia – In questi giorni il maltempo ha fatto una vera e propria “strage” sul territorio del litorale lazile. Camion ribaltati, pali della corrente distrutti, piante sradicate e macchine schiacciate dagli alberi. Uno scenario apocalittico che ha portato paura e disagio tra i residenti.

Urla e richieste d’aiuto mentre i danni continuano ad aumentare: l’acqua del mare, in zona Pincio al centro, arriva fino in strada rischiando di travolgere le persone che, spaventate, indietreggiano. Oltre ai danni già citati si aggiungono raccapriccianti riprese amatoriali fatte dai cittadini che riprendono antenne che si staccano dai tetti, container di cantieri finiti in mezzo alle strade e alberi caduti che impediscono la viabilità.

Nella giornata di sabato 27 Ottobre, invece, in Via Carlo Calisse si è ribaltata una gru e un operaio di 50 anni, romano, è rimasto ferito. L’uomo è stato immediatamente soccorso e trasportato in un ospedale della Capitale. Decisamente giorni da dimenticare per i civitavecchiesi.

(Il Faro Online)