Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Settecolli, Simona Quadarella record nei 1500 stile: “Gara bellissima”

Primato della manifestazione. Il terzo tempo al mondo per la pluricampionessa europea del mezzofondo. Solitaria la sua finale della sera.

Il Faro on line – La Regina è salita in cattedra. E il Settecolli ha atteso fino alla fine della prima giornata. Record della manifestazione per Simona Quadarella. E vincere, di misura con il vuoto dietro e dietro tutte le altre nella 1500 stile libero, è una cosa straordinaria sotto il cielo di Roma.

E’ innamorata della sua città e mentre appoggia con il cuore la candidatura dell’Italia agli Europei di nuoto del 2022: “Da romana non posso che volerlo”. Ha detto la pluricampionessa continentale del mezzofondo in conferenza stampa di presentazione degli Internazionali. E stasera è arrivato il tempo. Quello che l’ha fatta sorridere al termine della gara. Una 1500 da padrona : 15’48”84. Il crono del Settecolli 2019. Ha abbassato la sua nuotata, rispetto all’estate 2018. Il timing è sceso di circa 3 secondi. A Glasgow il tempo dell’oro europeo era stato di 15’51”61. Sta crescendo Simona allora. E’ in forma e aspetta il Mondiale di Corea. Era arrivata terza nel 2017. U bronzo da allarme. Simona c’era. E l’ha dimostrato poi in terra continentale.

E allora, questa sera sotto le stelle di Roma e davanti agli occhi del suo pubblico, la Quadarella europea si è presa un ottimo risultato. Il primato del Settecolli. E’ partita subito velocissima l’atleta delle Fiamme Rosse. E ha condotto la gara solitaria fino alla fine. E’ il terzo crono al mondo del 2019. Al mondo. A 4 settimane dalla competizione iridata. Tutto diventa possibile per Simona: “Gara bellissima. Era tanto che volevo nuotare così un 1500. Sono felicissima”. Ha detto Simona ai microfoni di Raisport.

E domani scenderà in acqua ancora, per gli 800. L’altra distanza che l’ha coronata la migliore d’Europa lo scorso anno in Scozia. La Quadarella è pronta a sorridere ancora lì, proprio lì al tocco della piastra.