Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, parte del ricavato di Spaghettongola donato a sostegno dei disabili

Conforzi: "Il nostro assegno è andato all'associazione 'Insieme con i disabili onlus', per quanto fa nel comune di Fiumicino"

Fiumicino – “Come ormai tradizione, anche quest’anno parte del ricavato della Spaghettongola è andato in beneficenza. Abbiamo scelto un’associazione del territorio di Fiumicino che si è sempre contraddistinta per le sue battaglie in difesa dei più deboli. Il nostro assegno è andato all’associazione ‘Insieme con i disabili onlus’ che ringrazio vivamente per quanto fa nel comune di Fiumicino”.

Lo dichiara il presidente dell’associazione Il Faro all’Orizzonte, Stefano Conforzi, che sabato ha consegnato ufficialmente parte dell’incasso della Spaghettongola 2019 al presidente Mauro Stasio.

“Il nostro è sicuramente un piccolo gesto – spiega Conforzi – nei confronti di un’associazione che si sta impegnando a costruire un centro per il Dopo di Noi e che ha già realizzato un centro diurno a Fiumicino. A loro va tutta la nostra stima e il nostro affetto. Mi farebbe enormemente piacere avere tutti i ragazzi miei ospiti per il prossimo anno”.

“Voglio ringraziare Stefano Conforzi e la sua associazione per quello che hanno fatto per noi”, afferma Mauro Stasio, presidente dell’associazione ‘Insieme con i disabili onlus’.

È un gesto molto importante, non solo dal punto di vista economico, perché riconosce l’impegno che ogni giorno mettiamo sul territorio.

Abbiamo un centro diurno in via Coni Zugna e stiamo costruendo un centro per il Dopo di Noi. Facciamo attività giornaliere: scuola di cucina, teatro, musicoterapia, attività creative per tenere impegnati i nostri ragazzi il più possibile perché non ci sono centri diurni in questo territorio. Ora invece siamo impegnati per dare un futuro e una casa ai nostri figli quando noi non ci saremo più”, conclude Stasio.

(Il Faro online)