Seguici su

Cerca nel sito

La Chiesa contro il coronavirus: svuotate le acquesantiere e stop allo scambio della pace

Queste le misure adottate dalle diocesi di Vercelli e Piacenza-Bobbio per contrastare la diffusione del virus

Anche la Chiesa corre ai ripari contro il contagio da coronavirus. La Curia di Vercelli, infatti, ha disposto di svuotare le acquasantiere e che l’ostia sia offerta ai fedeli sulla mano e non in bocca. La Diocesi non esclude di valutare altri provvedimenti nei prossimi giorni.

“A seguito delle disposizioni emanate dalla Prefettura di Piacenza a riguardo dell’allerta coronavirus, il vescovo dispone, a scopo precauzionale e sino a nuove indicazioni, la sospensione delle attività di catechismo, di gruppo e altre occasioni aggregative (attività di oratorio, feste …)”, ha fatto sapere la Diocesi di Piacenza-Bobbio. “Per la celebrazione della messa, la santa comunione sia distribuita solo sulla mano e non in bocca e si eviti lo scambio di pace”, avvertono.

(Il Faro online)