Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Emergenza Coronarivus: il calcio dilettantistico si ferma fino al 15 marzo

Il Decreto varato dal Consiglio dei Ministri sull'emergenza sanitaria per Covid - 19 ferma il calcio dilettantistico. Le squadre si adeguano alle decisioni prese

Roma – Niente partite e allenamenti fino al 15 marzo. Le società dilettantistiche laziali di calcio si adeguano alle decisioni prese dal Consiglio dei Ministri per arginare la diffusione del coronavirus. Dalla Promozione alla Serie D. I comunicati delle società:

Ladispoli Calcio

“L’Academy Ladispoli  nella  persona  del suo  Presidente ribadisce  che  la  Scuola Calcio è sospesa  fino  a  nuove disposizioni  e  comunica  a tutti  i tesserati del  settore  giovanile, serie D Juniores le  misure  adottate di concerto con  il medico sociale  Dr. Andrea  Rocchi per  prevenire  il  contagio da Coronavirus:

  • All’ interno degli spogliatoi, in  prossimità  dei  servizi  igienici saranno  ubicati  i dispenser per il lavaggio  e la disinfezione  delle mani.
  • Sarà cura degli  addetti disinfettare  periodicamente  tavoli, panche, sedie, attaccapanni, pavimenti, rubinetti, maniglie, docce e servizi  igienici con disinfettante adeguato e arieggiare tutti i locali il più spesso possibile.

Fermo  restando  che, come  da disposizione  federale, gli  allenamenti verranno  effettuati  a  porte  chiuse, di seguito si ribadiscono   le  regole che valgono non solo per gli atleti ma anche per dirigenti, personale tecnico e addetti ai lavori:

Non bere dalla stessa bottiglia

Non bere dalla stessa bottiglietta, borraccia, bicchiere né in gara né in allenamento, utilizzando sempre bicchieri monouso o una bottiglietta nominale o comunque personalizzata, e non scambiare con i compagni altri oggetti (asciugamani, accappatoi, ecc.).

Non mangiare nello spogliatoio

Evitare di consumare cibo negli spogliatoi.

Indumenti e distanza  di sicurezza

Gli atleti dovranno riporre oggetti e indumenti personali nelle proprie borse, evitando di lasciarli esposti negli spogliatoi  e mantenere una  distanza di sicurezza di almeno 1 mt. tra di loro.

I fazzoletti di carta

Buttare subito negli appositi contenitori i fazzolettini di carta o altri materiali usati come cerotti, bende, ecc.

Lavarsi le mani

Lavarsi accuratamente le mani il più spesso possibile: il lavaggio e la disinfezione delle mani sono decisivi per prevenire l’infezione. Le mani vanno lavate con acqua e sapone per almeno 20 secondi e poi, dopo averle sciacquate accuratamente, vanno asciugate.

Non toccarsi

Non toccarsi gli occhi, il naso o la bocca con le mani non lavate.

Tossire nel braccio

Coprirsi la bocca e il naso con un fazzoletto – preferibilmente monouso – o con il braccio, ma non con la mano, qualora si tossisca o starnutisca”.

(clicca per ingrandire)

 Aprilia Racing Club

“Serie D – Si comunica il rinvio della gara Ostiamare – Aprilia Racing Club, sfida valida per la 27esima giornata del campionato Serie D girone G, a data da destinarsi.

Under 19 Nazionale – Si comunica il rinvio della gara Aprilia Racing Club – Albalonga, sfida valida per la 25^ giornata del campionato U19 Nazionale girone H, a data da destinarsi.

Settore Giovanile – Si comunica la sospensione di ogni attività sportiva di ciascun Campionato e Torneo organizzato dal C.R. Lazio, senza esclusione alcuna fino al 15 marzo 2020 compreso, con conseguente slittamento dei calendari di due settimane rispetto alla data inizialmente prevista.

Scuola Calcio – Si comunica la sospensione dell’attività di scuola calcio (allenamenti e gare ufficiali) fino al 15 marzo 2020 compreso.

Serie C Femminile – Si comunica che le gare delle 6^ e 7^ giornata di ritorno dell’Aprilia Racing Femminile, inserita nel Girone D della Serie C, sono rinviate a data da destinarsi”.

Ostiamare Lido Calcio

“La Società Ostiamare Lidocalcio, in ottemperanza a quanto stabilito nel decreto ministeriale, comunica che l’attività della Scuola calcio resterà sospesa fino al 15 Marzo 2020 .

Si raccomanda di seguire, srupolosamente, le misure igienico-sanitarie diramate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ulteriori comunicazioni, in seguito a nuove decisioni, saranno tempestivamente comunicate.

(Luigi Baioni – Direttore Generale Ostiamare Lidocalcio)”.

(Il Faro on line)(foto@OstiamareLicoCalcio)