Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Emergenza Coronavirus, da Tortu a Bebe Vio: “Stiamo uniti. Restiamo a casa”

Spettacolo, moda, musica e anche lo sport. I beniamini dei tifosi divulgano il messaggio più scritto e letto in queste ore

Anche i campioni dello sport scendono in gara contro il coronavirus. Esponenti di un mondo che insegna valori che sanno come lottare e vincere una battaglia sportiva, metafora della vita, stanno postando in queste ore messaggi a tutta la Nazione.

Da  Filippo Tortu, a Davide Cassani. A Elia Viviana e Bebe Vio. Ecco di seguito i diversi messaggi.

Filippo Tortu

“Le distanze non devono separarci.

Anche se sei giovane è il momento di rispettarle.

Allunga un braccio verso l’altro e sembrerà quasi di toccarci.

#DistantiMaUniti #iorestoacasa”.

Danilo Gallinari

“Il momento è complicato. La situazione non migliorerà senza l’aiuto di tutti. C’è bisogno di consapevolezza e di collaborazione. Rimanete a casa, un sacrificio necessario DI tutti PER tutti. È l’unico modo, prendiamo le precauzioni ed evitiamo gli spostamenti. #COVID2019”.

Andrea Dovizioso

“Le distanze non devono separarci. Anche se sei giovane è il momento di rispettarle.  Allunga un braccio verso l’altro e sembrerà quasi di toccarci. #DistantiMaUniti #IoRestoACasa”.

Marco Belinelli

“Primo: state a casa.

Uscite solo se necessario, seguite le regole, mantenete le distanze. Bloccare il contagio dipende solo da noi. #distantimauniti”.

Elia Viviani

“Il mio pensiero va a chi in questo momento a chi sta soffrendo e a chi ogni giorno si impegna per combattere il COVID-19. Sono certo da italiano che saremo in grado di superare questo periodo! Forza Italia”.

Davide Cassani

“Sto parlando a quelli come me. A tutti gli amatori, ai cicloturisti

Non facciamo cavolate. Gli ospedali cominciano ad avere carenza di ventilatori disponibili.

Quindi attenzione. Non bisogna avere nessuna patologia respiratoria, non si devono stressare i polmoni, il virus in caso entra e ti distrugge anche gli alveoli più profondi.

Alla “nostra” età punterei a qualche km in meno e a qualche anno in più di vita.

Lo so, è un sacrificio ma lo dobbiamo a noi e a tutte le persone ci sono vicine e tempo per andare in bici ne avremo tanto, ma ora stiamo a casa.

#iorestoacasa”.

 Jury Chechi

“Anche io resto a casa.. #iorestoacasa #calisthenics #allenamento #ginnastica #fitness #benessere #salute #trainingpassion”.

 

 

 

(Il Faro on line)