Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Lavillenie, Duplantis e Kendricks nella maratona dell’asta. Dal giardino di casa, una sfida all’ultimo salto

L’obiettivo della competizione era quello di saltare più volte i 5 metri. In testa Lavillenie e Duplantis a pari merito. L’americano terzo. Sabato si replica

Una entusiasmante gara, in diretta sul canale youtube della World Athletics in tempi di coronavirus, ha infiammato la domenica pomeriggio di ieri degli appassionati del salto con l’asta. Tre campioni protagonisti. Tre miti. I tre migliori al mondo, live dal loro giardino di casa.

Renaud Lavillenie, Mondo Duplantis e Sam Kendricks. Il campione olimpico di Londra 2012 ed ex detentore del record mondiale a 6,16, il campione europeo del 2018 e vicecampione mondiale all’aperto e detentore del primato iridato a 6,18 (leggi qui) e il bicampione mondiale americano. Ultima medaglia d’oro vinta a Doha lo scorso mese di ottobre.

I fenomeni dell’asta si sono sfidati nello Scontro Finale nel Giardino. Traduzione italiana di The Ultimate Garden Clash. Una competizione a distanza e all’ultimo sangue. All’ultimo salto. Si trattava di saltare e superare più volte i 5 metri in 30 minuti. Una corsa al record dell’evento. Sia Lavillenie  che Duplantis lo hanno fatto ben 36 volte entrambi. Mentre Kendricks ha registrato 26 salti nella sua fattoria in Mississipi. Entusiasmante la gara di casa dei tre campioni, che sabato prossimo si sfideranno ancora, ma dalle pedane degli impianti di atletica.

Diventa un appuntamento in calendario questo incontro dei gioielli del salto con l’asta. Tra eventi rimandati e competizioni cancellate, rappresenta una luce nel buio questa sfida di Renaud, Mondo e Sam : “Una competizione a distanza, ma una bella competizione con Sam Kendricks e Mondo Duplantis! – ha scritto Lavillenie sulla sua pagina ufficiale Facebook – 36 salti a 5 metri in 30 minuti con Mondo, solo pochi secondi ci separano. Davvero faticoso, ma un momento fantastico”. “Un successo strepitoso“. Ha sottolineato Kendricks su Instagram.

Seguita da tantissimi tifosi e utenti la diretta dell’originale competizione internazionale. Francia, Svezia e Stati Uniti. E l’11 giugno si aggiungeranno Piotr Lisek e astiste di fama mondiale. L’asta per tenere unito un mondo allora, sotto il vessillo dei valori dello sport. In lotta contro il coronavirus.

 

https://www.instagram.com/p/B_vBai7FYco/?utm_source=ig_web_copy_link

(Il Faro on line)