Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, cassonetti per gli abiti trasformati in discariche: lo sdegno dei cittadini foto

"Degrado totale. Non viene mai fermato nessuno e gli abiti restano a terra per giorni"

Ardea – I cassonetti per la raccolta degli abiti usati si trasformano in discariche abusive. È quello che è successo, in particolare, al contenitore di fronte alla chiesa San Gaetano da Thiene, ad Ardea, nel quartiere Nuova Florida. La situazione è stata segnalata da numerosi cittadini che la domenica vanno a messa o escono dalla parrocchia.

“È una situazione indecorosa ed è squalificante per un servizio di sorveglianza, di pulizia e di controllo che dovrebbe fare il Comune stesso tramite l’Igiene Urbana, gli addetti alla raccolta degli abiti usati e la Polizia Locale per garantire il controllo sugli stessi cassonetti. Non viene mai fermato nessuno e gli abiti restano a terra per giorni” denunciano sdegnati alcuni cittadini.

Da oltre due anni la società Igiene Urbana ha stipulato una convenzione con “Humana Italia”, che gestisce il servizio di raccolta abiti. “Questa zona è la più transitata – aggiungono i cittadini -, anche dai consiglieri di opposizione e dall’Amministrazione in generale, inoltre uno di questi cassonetti, nelle stesse condizioni, si trova anche a pochi metri dal comando della Municipale, che non sembra però far provvedere alla rimozione di questo scempio”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea