Seguici su

Cerca nel sito

“Kalipè” un caffè tra sport e cultura con Massimiliano Ossini di Linea Bianca

Tredicesima puntata di “Corto, Ristretto, un poco lungo” chiude il primo ciclo del Caffè cult targato Cicini e Vidotti.

La puntata si apre con il video emozionale del Comitato italiano Paralimpico dedicato ad Alex Zanardi: una dedica commovente in cui i suoi compagni di viaggio cantano “Don’t stop me now” dei Queen (leggi qui), un invito al campionissimo a non mollare, un messaggio chiaro e forte  “Forza Alex”!

Il super ospite di quest’ultimo appuntamento è Massimiliano Ossini, conduttore televisivo di “Linea Bianca” e autore del nuovo  libro “Kalipè – Il cammino della semplicità”.

Anche lui inizia parlando di Zanardi “un personaggio fantastico, una di quelle persone che ci spinge a vivere al massimo la nostra vita. Ha acceso un faro sulle possibilità che abbiamo nella nostra vita ed ha dato energia a tante altre persone che si sono trovate nella sua situazione”.

(clicca per ingrandire)

La prima domanda di Cicini verte sul suo legame con la montagna e sul suo libro “Esistono due Kalipè, uno lo spirito della montagna, che ci spinge a scoprire aspetti interiori. La montagna è una maestra di vita. Un altro che indica il cammino della semplicità, l’ho sperimentato su me stesso, facendo una piccola bretella di San Francesco. Un cammino che mettesse al centro non il dove vai, ma il come ci vai”.

In questo periodo storico la montagna come appunto le Dolomiti sono il punto dove ritrovare energia, una vera ricarica per la mente, come evidenzia Cicini parlando della sua amata Val di Zoldo  e delle due prossime manifestazioni come il Dolomiti Extreme Trail 2021 e la Transpelmo Skyrace 202.

Vidotti interviene citando Giovanni Paolo II “Prendete la vostra vita e fatene un capolavoro” come viaggio di crescita interiore e di futuro, come appunto lo scalare una montagna.  Massimiliano racconta il perché della sua nuova copertina di libro con un importante animale, “Il lupo cecoslovacco  l’ho voluto mettere perché è un animale gentile, ma non si può addomesticare. Per fare questa foto è servito tantissimo tempo forse piu’ che per lo scrivere tutto il libro

(clicca per ingrandire)

Il prossimo 21 agosto ci sarà ad Auronzo di Cadore la presentazione del libro ed insieme sarà lanciato un decalogo di sicurezza in montagna in compartecipazione con il Soccorso Alpino “Molti si avvicinano alla montagna, con un abbigliamento non opportuno. In montaga serve attenzione, basta seguire queste dieci semplici regole per evitare di mettersi in pericolo o chiedere bisogno di un soccorso. Il rispetto della montagna è importante quanto per chi si occupa del soccorso stesso”.

A sorpresa per l’arrivederci estivo, arriva direttamente dalla falesia il primo italiano nella storia candidato alle prossime olimpiadi per l’arrampicata sportiva,  Ludovico Fossali, un altro grande uomo di montagna con grande determinazione “Con il caldo ho perso un po’ di kg, ma non ci si può fermare. Manca solo un anno e l’emozione inizia a farsi sentire. Adesso voglio concentrarmi sugli allenamenti”.

Una puntata ricca di contenuti ed emozioni, che chiude in grande stile questa prima parte. L’appuntamento è a Settembre per altre storie, racconti, trattati sempre con il nostro inconfondibile stile. Lo sport è cultura, turismo, musica, cinema e molto altro, è il volano per tornare all’aria aperta e ripartire dopo questo lungo e duro periodo.

Grazie ai nostri partner, quali AssiManager l’associazione dei Manager dello Sport ,il Laboratorio Olfattivo ed il Governo delle Maldive, che hanno creduto nel nostro progetto Live.

Di seguito la puntata online : https://www.youtube.com/watch?v=mUDe7VLt0aI&feature=youtu.be