Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Lo scaffale dei libri

Ostia, città che legge e incontra gli autori: ecco gli appuntamenti

Le graduatorie pongono Roma in cima alle città che leggono di più. Dal litorale un invito ad avvicinarsi ai libri attraverso una miriade di iniziative

Ostia – Roma è una città che legge, questa la notizia riportata oggi dalle agenzie, che posiziona i romani addirittura al secondo posto tra gli italiani che leggono di più, almeno secondo quanto sostiene una classifica stilata da Amazon.

Una “medaglia” che non ci coglie di sorpresa. Non solo perché i nostri concittadini sono abituati a considerare nel budget familiare anche la spesa di un buon libro, purtroppo spesso destinata a questa super potenza del commercio online piuttosto che al libraio di fiducia, ma anche perché, siamo e lo dimostrano i tanti eventi di editoria nati negli ultimi anni, assidui frequentatori della manifestazioni letterarie, che si svolgono sia nel centro cittadino che sul litorale romano.

Anche nell’estate 2020 tra tante difficoltà, non mancano infatti le iniziative, che proseguono un’attività organizzativa costante legata a questo settore, che ha portato sul mare di Roma, anche autorevoli firme della letteratura contemporanea; è il caso di Massimo Lugli o quello della criminologa Roberta Bruzzone.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Per gli appassionati segnaliamo, le prime due serate dedicate ai libri e all’editoria, che si svolgeranno i prossimi 21 e 28 agosto dalle ore 20.30 presso il Chiostro del Palazzo del Governatorato di Ostia in Piazza della Stazione Vecchia 26, nella seconda edizione di “Tratti Femminili” (qui trovi il programma dettagliato). Presentazioni di libri e musica live, animeranno la mini rassegna all’interno dell’evento, dal titolo “Storie di Donne tra parole e Musica”, nell’ambito della manifestazione Ostiadamare 2020, patrocinata e sostenuta dal X Municipio di Roma Capitale.

Il 27 e 28 agosto è poi la volta della XVIIIesima edizione della Festa del Libro e della Lettura di Ostia, che si svolgerà, in occasione delle Festività di S. Monica e di suo figlio S. Agostino. Per la prima volta quest’anno, funestato dall’emergenza sanitaria, l’importante manifestazione culturale del Litorale Romano si presenta dal vivo e in tutta sicurezza, con il pieno rispetto delle usuali norme anti-Covid.

La Festa che ha per tema “Parole per ripartire”, si terrà infatti all’aperto, nell’ampio Giardino della Famiglia, che si trova nell’area retrostante alla Chiesa di S.Monica (piazza S.Monica), di fronte al Centro culturale dell’Associazione Clemente Riva, “La Vasca”, organizzatrice dell’iniziativa.

Migliaia di libri usati saranno disponibili ad offerta libera per raccogliere come di consueto fondi di solidarietà, e durante i due giorni della Festa è previsto l’allestimento di uno “Speech Corner” dalle ore 17 alle 20, con interventi liberi di autori, scrittori, artisti, musicisti e fotografi sul loro ultimo libro, la nuova opera o altro sulla loro attività nel settore cultura.

La Festa ospiterà anche la Mostra itinerante del fotografo Pino Rampolla “Dalla solitudine al Sole: Ostia e la sua lotta al coronavirus” e la conferenza stampa di presentazione della Mostra del Concorso nazionale “Fotolibrando online”, organizzato dalle Associazioni culturali Clemente Riva e Alta Marea, che verrà inaugurata sabato 10 ottobre presso la Galleria Artedegas di Ostia (la mostra proseguirà fino al 17 ottobre).

Il fotografo Pino Rampolla

Il 27 agosto alle ore 21, la festa in onore della Santa Patrona di Ostia, prosegue nel Chiostro del Palazzo del Governatorato di Ostia, nella serata intitolata “Santa Monica una storia di Fede”, con l’intervista del giornalista Rai Cultura Gianni Maritati a Monsignor Giovanni Falbo, che ne ha documentato il percorso umano e spirituale nel volume “Santa Monica”. A seguire il concerto del Coro di Santa Monica, con una formazione di rappresentanza ridotta, diretta dal Maestro Marcello Cangialosi, e durante la serata sarà in esposizione la mostra “Ostia Illustrata”, con le stampe storiche della Santa e di Ostia Antica.

Sant’Agostino e Santa Monica in una rasa stampa d’epoca che verrà esposta nel corso di Tratti Femminili al Chiostro del Municipio

 

IL CONCORSO LETTERARIO

Scade il 31 agosto la VII edizione del Concorso letterario Nazionale di Ostia 500 Parole, rivolto a coloro che hanno compiuto 16 anni di età. Sul sito dell’Associazione Spazi all’Arte, è ancora possibile inviare racconti inediti sul tema scelto per questa edizione: “Etica e società”, che parte da una citazione tratta dal libro Storie ribelli del celebre scrittore cileno Luis Sepùlveda, scomparso a 70 anni a causa del Coronavirus: “Solo sognando e restando fedeli ai nostri sogni riusciremo a essere migliori e, se noi saremo migliori, sarà migliore il mondo”. Un modo per unirsi al tributo collettivo allo scrittore simbolo della lotta per la libertà.

Ogni concorrente potrà partecipare con non più di due racconti inediti e mai pubblicati, che non superino le cinquecento parole, scritti in lingua italiana. Il concorso è proposto dall’Associazione Spazi all’Arte con il patrocinio del X Municipio di Roma capitale e vanta la collaborazione di tante realtà associative del territorio.

Nel mese di ottobre la giuria selezionerà i finalisti che parteciperanno alla premiazione dei 8 in palio previsti per questa edizione. L’Associazione Spazi all’Arte mette in palio premi in denaro per i primi tre classificati. Al primo classificato verrà assegnato un premio di 150 euro, una targa ed un’opera d’arte di un autore professionista. Al secondo un premio di 100 euro e targa, al terzo classificato un premio di 50 euro e targa. Gli altri 5 premi verranno assegnati grazie al generoso sostegno alla Cultura delle Associazioni partner del Concorso: i Donatori Volontari dell’Ospedale G.B. Grassi di Ostia, l’Associazione Clemente Riva, l’Associazione Sostegno Onlus, il portale Ostiaedintorni.it e l’Associazione Prodeitalia.

Con la partecipazione al Concorso, si potrà ricevere l’attestato di partecipazione e una copia dell’Antologia, una raccolta di tutti i racconti pervenuti.

Stasera intanto, per la terza Stagione di Ostia Incontra l’autore, Libri in spiaggia per lettori d’aMare a cura di Sabrina Deligia, la presentazione del libro di Riccardo PirroneTaffo. ironia della morte: riderne è l’unico modo per uscirne vivi!” (Baldini +Castoldi). Presso lo Sporting Beach in Lungomare Amerigo Vespucci, 6 Ostia Lido. Inizio alle ore 18.

Mentre mercoledì 26 agosto sempre alle ore 18, presso lo stabilimento l’Ancora Beach di Ostia, l’appuntamento è con l’autore Diego Galdino e il suo volume “Una storia straordinaria” (Leggereditore).

Martedi 25 agosto, ore 18,00, presso lo stabilimento balneare”Guerrino Beach” di lungomare Amerigo Vespucci 160, l’associazione “Quelli che la cultura…” di Terry D’Antoni ospita Andrea Frediani che presenterà il suo ultimo libro “L’eroe di Milano”.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.