Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Italiani di beach volley, favola Lupo – Nicolai: scudetto numero nove

Ritorno in campo con vittoria. La forma non è perfetta ancora, ma i due vicecampioni olimpici proseguono la preparazione per gli imminenti Europei

Caorle – Il maltempo di metà giornata sulla Piterpan Beach Arena di Caorle non è riuscito a fermare la finale scudetto della 27a edizione del Campionato Italiano di beach volley, giocata sul lungomare Trieste di Caorle per il secondo anno consecutivo.

E’ stato spettacolo in campo e fuori per i pochissimi presenti per via delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria. A laurearsi campioni sono state le coppie formate da Sara Breidenbach e Giada Benazzi e gli azzurri Paolo Nicolai e Paolo Nicolai.

Primo scudetto assoluto per Breidenbach-Benazzi che si sono presentate a questa finale per la prima uscita ufficiale di coppia. Finale invece piena di titoli quella maschile, con nove tricolori conquistati dai quattro atleti in campo. A spuntarla sono stati gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo che hanno ribaltato il tie break allo sprint finale valso lo scudetto, il quarto personale per entrambi. “Era un po’ che non giocavamo, ed e’ stato importante tornarele parole di NicolaiPersonalmente non sono ancora al top, ma di qui agli Europei ci sono due settimane per crescere“.

La nostra – ha detto il presidente Fipav, Bruno Cattaneoè stata una pausa molto lunga e molto sofferta: questo di Caorle vuole essere un segno di ripresa. Le preoccupazioni non finiscono, svolgiamo una gran parte della nostra attività negli istituti scolastici“. (ansa.it).