Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Cucina & Sapori

Il gelato del Bar della Darsena prende l’aereo e va in Sicilia

Il prestigioso concorso di gelato artigianale Sherbeth di Palermo quest'anno è stato organizzato in remoto e per partecipare i concorrenti hanno dovuto inviare il proprio prodotto in un modo davvero singolare

Fiumicino – Per l’edizione di quest’anno dello Sherbeth festival, normalmente tenuto in Sicilia nella città di Palermo, le misure di sicurezza imposte dal Covid-19 hanno fatto prendere agli organizzatori la decisione di cambiare le regole e organizzare la competizione a distanza. Vincenzo Lenci, titolare dello storico Bar della Darsena di Fiumicino e da anni diventato un habitué presso i più prestigiosi concorsi di gelato d’Italia (e non solo), non poteva certo tirarsi indietro. Ha deciso di partecipare con un gusto delizioso che i suoi clienti conoscono molto bene (ma di cui non possiamo riportare il nome ufficiale prima della premiazione).

Vincenzo Lenci

Quest’anno, per far arrivare il proprio gelato a destinazione, i concorrenti lo hanno dovuto inviare in un modo davvero singolare. Una vera e propria culla di ghiaccio secco ha avvolto le vaschette cariche di squisito prodotto artigianale, all’interno a sua volta di un involucro di materiale isolante. Il tutto è stato impacchettato, spedito e, dopo qualche ora di volo sopra il mar Tirreno, consegnato integro e perfetto (e freddissimo) nelle mani dei giudici dello Sherbeth festival.

La decisione di stravolgere la competizione con queste nuova formula (lo Sherbeth è di norma inivece molto legato alla propria territorialità e alla Regione Sicilia) è stata presa dagli organizzatori come misura di sicurezza dettata dalla pandemia, ancora non debellata, di Covid-19. Decisione che si è rivelata cauta ma previdente, vista la continua crescita della diffusione del virus in Europa di queste settimane.

Nella giornata di oggi i giudici faranno le loro valutazioni e confrontando i gelati in concorso, inviati dai migliori gelatieri artigianali d’Italia, decreteranno il vincitore del prestigioso concorso. Come comunicato dall’organizzazione “Quest’anno il prestigioso premio Procopio Francesco Cutò – Il nome del premio assegnato dalla giuria verrà assegnato da una giuria tecnica composta dai migliori specialisti del settore e giornalisti”.

La prima parte dell’evento, con tutti i concorrenti collegati in diretta, prevede l’assaggio dei gusti in conscorso con le prime valutazioni dei giudici a partire dalle 10:00. Sarà possibile invece seguire la cerimonia di premiazione a partire dalle 19.00, con la diretta disponibile sulla pagina Facebook del Bar della Darsena, che ospiterà la diretta originale trasmessa dallo Sherbeth.

Già “Il re dell’uovo” secondo la giuria Sherbeth dell’anno scorso (leggi qui), Vincenzo Lenci insegue l’ennesimo prestigioso successo da aggiungere alla sua già ricca collezione.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino