Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Volo dall’India a Fiumicino, su oltre 200 passeggeri 23 positivi: si teme per le varianti

I tamponi sono ora allo Spallanzani per la ricerca delle varianti. D'Amato: "Tutti i positivi e i contatti stretti sono in un Covid Hotel per l’isolamento"

Fiumicino – Dal primo volo proveniente dall’India e atterrato ieri sera all’aeroporto internazionale “Da Vinci” di Fiumicino sono risultate positive 23 persone. A bordo, precisano dalla Pisana, vi erano 213 passeggeri più 10 componenti dell’equipaggio.

I passeggeri, una volta sbarcati, come avvenne già con i voli provenienti dal Bangladesh, sono stati tutti sottoposti, presso il Terminal 5 decentrato, ad un tampone antigenico eseguito dalle squadre Uscar, con la struttura sanitaria allestita dalla Regione Lazio. AdR, insieme alla protezione civile ha allestito anche viveri per rifocillare i passeggeri.

Scrupoloso il dispositivo sanitario e di assistenza allestito nello scalo romano. Sono stati tutti sanificati i 350 bagagli complessivi. Fuori in attesa vi erano nove mezzi della Croce Rossa, di cui tre pullman e 6 ambulanze, oltre a tre pullman e ad altri tre mezzi più piccoli dell’esercito.

“Alle ore 22 sono iniziate le operazioni delle Uscar che sono andate avanti fino a tarda notte – fa sapere l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato -. In 23 sono risultati positivi ai tamponi (percentuale positivi a bordo 9%). Sono risultati positivi anche due componenti dell’equipaggio”.

“Siamo ora in attesa dei risultati del sequenziamento per la ricerca delle varianti da parte dell’Istituto Spallanzani. Tutte le persone risultate positive e i contatti stretti dei positivi sono stati inviati in un Covid Hotel per l’isolamento. Voglio ringraziare i nostri operatori, le Uscar guidate da Pierluigi Bartoletti e Stefano Marongiu, AdR, la Protezione civile e le Forze dell’ordine per il grande lavoro svolto“, conclude l’Assessore.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino