Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Euro 2020, paura per Eriksen: il calciatore crolla a terra durante Danimarca-Finlandia

La moglie è scoppiata in lacrime in campo mentre al giocatore dell'Inter veniva praticato un massaggio cardiaco

Christian Eriksen crolla in campo, dramma a Euro 2020. Il centrocampista danese dell’Inter è crollato a terra durante il match con la Finlandia. Verso la fine del primo tempo, Eriksen si è accasciato al suolo vicino alla bandierina. I medici hanno immediatamente soccorso il giocatore praticando un massaggio cardiaco coi compagni di squadra a far cerchio attorno al centrocampista.

I giocatori della Danimarca, in cerchio, “coprono” l’intervento dello staff medico nei confronti di Eriksen. A distanza osservano i finlandesi. La foto (in copertina) ha fatto il giro del mondo ed è rimbalzata su ogni social network ed emittente televisiva.

La moglie è scoppiata in lacrime in campo. Dopo diversi minuti il giocatore dell’Inter è stato portato negli spogliatoi, gara sospesa per “emergenza medica”. Una foto scattata dalla Afp mostra il calciatore cosciente mentre viene portato fuori dal campo: sulla barella, Eriksen indossa una mascherina per favorire la respirazione.

La Uefa ha poi fatto sapere che il centrocampista della Danimarca è stato trasportato in ambulanza in ospedale. Al momento è stato chiesto al pubblico di Copenaghen di restare all’interno dello stadio. “Christian Eriksen è sveglio e si trova in ospedale per ulteriori esami”. L’ospedale è il Rigshospitalet di Brondby”, fa sapere su Twitter la federazione calcistica danese. Da Ronaldo a Dzeko, tanti i messaggi di affetto sui social nei confronti del calciatore dell’Inter. Commovente il messaggio di Francesco Totti: “I numeri 10 non mollano mai”.

La Uefa ha annunciato che la sfida di Euro 2020 tra Danimarca e Finlandia riprenderà, con inizio alle 20.30. “A seguito della richiesta fatta dai giocatori di entrambe le squadre, la Uefa ha accettato di riprendere la partita”, si legge nel tweet dell’organo di governo del calcio europeo. “Si giocheranno gli ultimi quattro minuti del primo tempo, poi ci sarà un intervallo di 5 minuti seguito dal secondo tempo. La Uefa augura al centrocampista “una pronta e completa guarigione e ringrazia entrambe le squadre per il loro atteggiamento esemplare”.

Eriksen è cosciente in ospedale. L’agente: “Respira e parla”

Christian Eriksen è stabile e cosciente in ospedale dopo il malore accusato durante Danimarca-Finlandia. “Respira e può parlare”, ha detto l’agente Martin Schoots all’emittente NPO Radio 1. Secondo Sky Sport, che ha citato informazioni provenienti dall’ad dell’Inter Giuseppe Marotta, filtra “cauto ottimismo” sulle condizioni del calciatore nerazzurro. (foto Twitter)