Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

X Municipio, Denicolò e D’Alessio: “Continua il progetto Aenr della Via Nicolaiana”

"Ieri abbiamo trasformato un'interessantissima audizione prevista in una proficua riunione estemporanea, con la partecipazione di entità importanti"

Ostia – “Nonostante il boicottaggio dei consiglieri di Fratelli D’Italia, che si sono dimessi da tutte le commissioni permanenti del Municipio X (leggi qui), il lavoro virtuoso della nostra Amministrazione va avanti“.

A dichiararlo è la presidente della Commissione Permanente Municipale Turismo e Attività Produttive Sabrina D’Alessio, che racconta: “Ieri abbiamo trasformato un’interessantissima audizione prevista nella Commissione da me presieduta e forzatamente interrotta, per la miopia politica del gruppo dimissionario di Fratelli D’Italia, in una proficua riunione estemporanea, con la partecipazione di entità importanti partner di Aenr (Associazione Europea Route Nicholas of Myra – Via Nicolaiana)”.

La forte vocazione turistica dei nostri luoghi fa rete con realtà nazionali e internazionali nell’obiettivo di futuri sviluppi tematici, ma soprattutto di un incremento dell’interesse verso il patrimonio storico, naturalistico, ambientale del Municipio Roma X, quindi di arrivi e presenze sui nostri territori”, prosegue l’assessora alla Cultura e allo Sport Silvana Denicolò, “ed Ostia, tappa di partenza della tratta laziale della Associazione Europea ‘Nikolaos Route – la Via Nicolaiana’ – che gestisce l’Itinerario Culturale Europeo di San Nicola di Bari – si proietta verso altri Paesi, associati al Cammino, in una rete sempre più strutturata, a partire dalla Holy Circolar Unit, per lo sviluppo sul Mediterraneo della via Nicolaiana”.

“Dalla riunione, sono emersi molteplici spunti dagli ospiti dell’incontro, tutti partner Aenr che di seguito vi illustriamo:

Essa Eskander, Presidente della Holy Circolar Unit e Direttore dell’Osservatorio Mediterraneo Eurispes, le radici comuni legate ai fiumi Tevere e Nilo, testimoniano le potenzialità comuni di Italia ed Egitto dal punto di vista turistico-culturale, ed in particolare nell’ambito delle grandi vie di pellegrinaggio, come si configurano il Cammino Sacra Famiglia e la Via Nicolaiana.
Monia Franceschini, progettista europea e dipendente del Dipartimento Turismo e Formazione Professionale di Roma Capitale, ha aggiornato sugli avanzamenti in altre regioni del progetto legato all’itinerario nicolaiano già approvato nel 2018 dal Municipio X all’unanimità
Giorgios Rampolas, Camera di Commercio della prefettura di Aetolokarnania e vicepresidente greco di AENR, ha illustrato i progressi della rotta Nicolaiana nella regione Western Greece, con possibili benefici anche per Ostia e la tratta laziale
Flavia Coccia, ricercatrice Isnart, ha illustrato il valore aggiunto sul quale si sta lavorando per dotare la Via NIcolaiana di modelli e indicatori realmente efficaci, ai fini della costruzione di un’offerta di servizi idonei per il turista “spirituale”
Mauro Zannino, comitato scientifico di Assonautica Italiana, è intervenuto sul tema del turismo nautico e la formazione professionale relativa, che ben si sposano con la progettualità Aenr.

I partners Aenr avevano già inoltrato alla decaduta Commissione Municipale, Attività Produttive e Turismo tutta la documentazione relativa ai progressi della Via Nicolaiana, ai fini dell’impegno assunto nel 2018 presso il Consiglio del Municipio X, nel solco della sua approvazione tra i cammini europei che interessano Roma Capitale ed in previsione del Giubileo del 2025″.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio