Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Allagamenti a Valle Coppa, Severini: “Perché aspettare l’ennesima bomba d’acqua prima di intervenire?”

Il Capogruppo di Crescere Insieme: "La stessa situazione si ripresenta puntualmente anche a Castiglione"

Fiumicino – “Paura di nuovi allagamenti. Paura di restare ancora intrappolati in casa. Questo è il timore con cui convivono i residenti di Valle Coppa, seriamente preoccupati dell’imminente arrivo di grandi piogge e dei conseguenti disagi con cui sono costretti a fare i conti da una vita”. Così in una nota stampa, Roberto Severini, capogruppo della lista Civica Crescere Insieme.

“L’ultimo episodio di giugno, – spiega il Capogruppo – li ha visti, infatti, prigionieri di acqua e fango (leggi qui) che inondavano le strade e i loro giardini. Ma la cosa più grave è che, ad oggi dopo mesi, non è stato ancora fatto nulla per mettere in sicurezza la zona e tranquillizzare i cittadini: nessun sopralluogo, né una verifica e non sono nemmeno partiti i lavori di ripristino.

Castiglione

Dopo la denuncia dei frequenti allagamenti e la mia richiesta di una repentina risoluzione al problema, il Dirigente ha scritto una relazione in cui ha dichiarato quali erano le cose urgenti da fare per la messa in sicurezza di Valle Coppa e prevenire eventuali futuri allagamenti. Eppure, nessuno ha tenuto conto di questo documento, così come nessuno ha risposto ad una mia ulteriore interrogazione a risposta scritta, violando, in questo modo, il regolamento comunale.

Che cosa succederà, ora, se dovesse arrivare un’altra bomba d’acqua? I residenti esigono dei chiarimenti in merito e non possono vivere nella paura. Bisogna intervenire prima che sia troppo tardi. Se accade qualcosa, ci saranno delle responsabilità e qualcuno sarà sicuramente chiamato in causa”.

“Ricordo – conclude Severini – che la stessa situazione si ripresenta puntualmente anche a Castiglione, dove i cittadini da anni attendono risposte e soluzioni”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino