Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tennis, Djokovic: “Sono carico per il Masters 1000 di Parigi”

Il numero uno al mondo amareggiato per il mancato Grande Slam, ma appagato dall’amore della gente

Più informazioni su

“Sono molto carico all’idea di tornare in campo dopo tanto tempo. Questo è stato un anno pieno di successi e soddisfazioni ma anche estenuante. Mi ha prosciugato mentalmente, ho dovuto fare i conti con diverse cose sia dentro sia fuori dal campo, e con la rincorsa al Grande Slam e al Golden Slam”.

Il numero 1 al mondo, Novak Djokovic, torna a parlare in vista del Masters 1000 di Parigi Bercy ripercorrendo la sua stagione che gli lascia la grande amarezza di non esser riuscito a centrare l’impresa del Grande Slam. “Nel corso degli anni ho imparato ad accettare le sconfitte, fino a considerarle un’opportunità per crescere. Quella di New York è arrivata nel momento peggiore e migliore per me. È ovvio che sia stata una grande delusione, in quella giornata il mio gioco non è stato sufficiente a conquistare il torneo, ma allo stesso tempo ho vissuto l’amore della gente”.

Quello del pubblico, così partecipe, è stato un abbraccio per lui insolito, il più caldo e inaspettato mai ricevuto da quando si è trasformato in rivale di Federer e Nadal: “Non lo avevo mai vissuto prima in vita mia a New York, e nemmeno in molti altri posti nel mondo, in realtà. Non me l’aspettavo, mi ha sorpreso e mi ha toccato nel profondo del cuore – ha concluso Nole – Quella, per me è stata una vittoria per la vita”. (Ansa).

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su