Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

La Corte dei Conti condanna Montino, centrodestra e liste civiche: “Il Sindaco si assuma le sue responsabilità”

Poggio, D'Intino, Costa, Coronas, Baccini e Severini sulle dichiarazioni del Sindaco: "Fiumicino merita di meglio, soprattutto una gestione trasparente dell'amministrazione"

Fiumicino – “Questa Amministrazione è sempre più imbarazzante e la verità è che la Corte dei Conti ha condannato il sindaco e i funzionari a risarcire il Comune e la cittadinanza per centinaia di migliaia di euro. Il Sindaco per difendersi ha chiamato in causa l’Amministrazione precedente quando oggettivamente governa e impera da dieci anni cercando qualunque capro espiatorio utile per scaricare le proprie responsabilità”.

Così i consiglieri di centrodestra e liste civiche Federica Poggio, Vincenzo D’Intino, Stefano Costa, Alessio Coronas, Mario Baccini e Roberto Severini commentano le dichiarazioni del Sindaco a seguito della sentenza d’appello della Corte dei Conti che ha condannato Montino a risarcire il Comune per le così dette “consulenze facili” (leggi qui).

“La realtà è che esistono responsabilità amministrative e politiche e né delle une né delle altre Montino vuol farsi carico rispondendo in modo trasparente ai cittadini e al Consiglio comunale. È dovuta intervenire la Corte dei Conti con una sentenza di condanna – proseguono -. In questi mesi il Sindaco e il Comune di Fiumicino sono stati alla ribalta delle cronache nazionali sempre per vicende poco chiare, soprattutto in materia di concorsi e assunzioni. Tutto questo deve finire”.

“Ci saremmo aspettati – aggiungono – un comunicato di scuse ai cittadini e non dichiarazioni in cui il Sindaco scarica le responsabilità sulle amministrazioni precedenti. Dopo dieci anni che avalla questo ed altri sistemi per l’assunzione di personale, Montino non può nascondersi dietro il ‘non sapevo’, ‘non è colpa mia’, ‘non c’entro’, ‘è colpa di quelli che c’erano prima’… Sono scuse che lasciano il tempo che trovano, visto che comunque la Corte dei Conti ha emesso una sentenza di condanna anche nei suoi confronti, e non solo sui dirigenti sui quali lui vuol far ricadere tutte le responsabilità”.

“Ricordiamo solo che il nostro Comune grazie alla sua amministrazione è stata sull’orlo del default (salvata in extremis dai fondi regionali) e questo solo l’anno scorso (non nelle passate Amministrazioni) e che della sua Amministrazione dovrà rispondere per i tanti debiti fuori Bilancio aumentato dopo le campagne elettorali. Dovrebbe solo capire che ormai i fiumicinesi sono stanchi di essere presi in giro da lui e dalla sua Giunta che oggi sembra essersi dileguata. Fiumicino merita di meglio, soprattutto una gestione trasparente dell’Amministrazione”, concludono

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link