Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Riaprono i centri anziani a Fiumicino, Severini: “Non sono bastati due anni per mettere a norma le strutture”

Il Capogruppo di Crescere Insieme: "Di tempo per agire ne abbiamo avuto a sufficienza. Siamo di fronte ad una latitanza che non è più tollerabile"

Fiumicino – “La riapertura dei centri anziani, grazie alla diminuzione dei contagi da Covid-19 sul nostro territorio (leggi qui), è una buona notizia. Peccato che, come spesso accade, qualcosa non quadra… riaprono tutti ad esclusione del centro anziani di Aranova. La motivazione ufficiale? Mancano i macchinari per il ricambio d’aria”. Così, in una nota stampa, Roberto Severini, capogruppo della lista civica Crescere Insieme.

“E’ assurdo pensare – spiega il Capogruppo – che dopo due lunghi anni di pandemia in cui, ci tengo a sottolineare, i centri anziani sono stati sempre chiusi e riaperti solo per un brevissimo periodo, non sia stato fatto nulla per mettere a norma tutte le strutture del territorio. Tale problematica non si presenta solo al centro di Aranova, che è uno stabile di appena 90 metri quadrati, ma anche a quello di Isola Sacra e di Passoscuro, che potranno essere riaperti, ma con i lavori in corso d’opera”.

“Ancora una volta emergono i ritardi di un’Amministrazione che non è stata capace di organizzare la riapertura in sicurezza dei centri anziani. Eppure, di tempo per agire ne abbiamo avuto a sufficienza – conclude Severini -. Siamo, quindi, di fronte all’ennesima dimostrazione di una latitanza che non è più tollerabile”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link