Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

A Ostia nascono due studentati: ospiteranno 150 universitari

Lo prevede un accordo fra Campidoglio, Regione e Inps firmato nei giorni scorsi. E il Sindaco promette: "Continueremo ad investire su questo territorio"

Ostia – Continuano gli sforzi di Campidoglio e Regione per trasformare Ostia in un polo universitario.

Dopo l’istituzione del corso di laurea in “Ingegneria delle tecnologie per il mare” dell’università Roma Tre, inaugurato nel 2018, nei prossimi mesi sul litorale saranno realizzati ben 90 alloggi universitari, che potranno ospitare fino a 150 studenti.

A deciderlo è un accordo firmato nei giorni scorsi dal Comune, dalla Pisana e dall’Inps, l’ente proprietario dei due immobili che saranno riqualificati e convertiti in residenze universitarie. Per il primo, situato sul lungomare Paolo Toscanelli, il cantiere è già partito: della sua ristrutturazione e manutenzione si occuperà direttamente l’Istituto di previdenza sociale.

Al secondo – sito in largo delle Sirene – penserà invece l’ente regionale per il Diritto allo Studio e alla promozione della Conoscenza (Disco), che provvederà all’acquisto degli arredi e alla sua completa riqualificazione. In base al protocollo d’intesa, entrambi gli stabili saranno gestiti da Disco per 25 anni.

“Questo – ha commentato il governatore Nicola Zingaretti – farà di Ostia un polo di eccellenza nel campo dell’alta formazione unico in Italia, valorizzando socialmente e culturalmente un territorio di grandissime potenzialità. Un altro importante segnale – ha detto – che vogliamo mandare al mondo dell’università e a tutti i giovani che scelgono la nostra regione per cementare conoscenze e creare le basi del loro futuro lavorativo”.

Anche per il sindaco Roberto Gualtieri “riqualificare questi immobili a Ostia per realizzare nuove residenze universitarie è un deciso messaggio di attenzione, di stimolo e rilancio dell’affaccio sul mare della nostra città, per continuare a valorizzare questo territorio”, su cui, assicura il primo cittadino, “continueremo ad investire con decisione”.

Proprio nei giorni scorsi la giunta del X Municipio aveva votato una mozione per attrezzare l’area verde antistante la facoltà (leggi qui): “Quello di oggi – aveva spiegato il consigliere Raffaele Biondo, tra i promotori del documento – è solo un primo passo che speriamo dimostri all’Università degli Studi Roma Tre che l’amministrazione vuole dare il suo contributo e prepararsi ad accogliere anche più studenti su questo territorio in un’ottica di ampliamento dell’offerta universitaria”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Ostia e del X Municipio, clicca su questo link