Seguici su

Cerca nel sito

Soci@l Days, dal 13 al 16 luglio bellezza e dialogo al Curvone di #Ostia foto

Tutto pronto per la seconda edizione del Festival delle Associazioni del Litorale romano

Più informazioni su

Soci@l Days: dal 13 al 16 luglio bellezza e dialogo al Curvone di Ostia

Il Faro on line – “L’evento più atteso dell’estate ostiense non manca l’appuntamento con la seconda edizione. Dal 13 al 16 luglio il Curvone di Ostia (Piazzale Magellano) verrà animato da quattro giorni di cultura, musica e bellezza. “Qui non troverete Wi-Fi – avvertono col sorriso i giovani volontari – quindi preparatevi a conoscere l’altro nella maniera più antica a giusta del mondo: il dialogo!” – così in una nota gli organizzatori dei Soci@l Days.

“Il Festival delle Associazioni, interamente autofinanziato dalle diverse realtà del territorio che vi partecipano, mette al centro l’idea di riportare in piazza l’incontro e la socialità, che oggi avvengono sempre più spesso esclusivamente sui social network. “A chi ci dice che senza soldi non si può far nulla noi rispondiamo con il valore del gruppo e con la capacità di autorganizzare dalla A alla Z un grande evento come i Soci@l Days, aperto a tutte e tutti” ci tengono a far sapere gli organizzatori.

E non solo lo dicono, lo cantano pure attraverso la voce di Viola, emergente rapper di Ostia, che per questa seconda edizione ha scritto l’inno del Festival dedicato alla “brava gente”: non eroi ma persone che ogni giorno scelgono di non chiudere gli occhi e lottare per un mondo migliore rispondendo alla violenza con i valori dell’accoglienza, della giustizia sociale e della nonviolenza.

Un festival per tutte le età dove ci sarà anche la possibilità di mangiare per veg nonché sconti sul menù per anziani e bambini. La “brava gente” vi aspetta ai Soci@l Days: avrete la possibilità di partecipare ai quattro dibattiti sul tema degli spazi reali e sociali, sorseggiare una birra gelata e mangiare un panino in compagnia, fare una passeggiata immersi nell’artigianato e nell’arte, divertirvi con i tornei sportivi, conoscere il mondo dell’associazionismo del territorio, ascoltare la musica delle band locali e d’ospiti d’eccezione come “Il Muro del Canto”, emozionarvi davanti ai tramonti ostiensi e soprattutto dialogare con tanta, ma tanta brava gente” – conclude la nota.

Più informazioni su