Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

PyeongChang 2018, oggi l’inaugurazione delle Olimpiadi, Arianna Fontana portabandiera azzurra foto

Alle 11,30, diretta live dell’evento. Corea del Sud e Corea del Nord sfileranno unite. L’Italia Team presente con 121 atleti

Il Faro on line – Cresce l’attesa. L’emozione. E batte forte il cuore di un atleta. E’ tempo di riaccendere il braciere olimpico e di vincere una medaglia d’oro.

Lo sanno tutti, i 121 atleti azzurri dell’Italia Team della neve. Mondiali, Europei e qualifiche passate sono servite solo a prendere un aereo e volare verso PyeongChang. La cittadina di montagna della Corea del Sud, dalla mattina di oggi (ora italiana), quando si svolgerà la cerimonia di apertura all’Olympic Stadium, ospiterà i 23esimi Giochi Olimpici Invernali fino al 25 febbraio.

Un mese di gare e un lungo periodo di entusiasmo. Sportivo e olimpico. Già inaugurata Casa Italia, lo scorso 7 febbraio, in mezzo al bosco. Un gioiello di stile italiano ed eleganza. Applaudito e ammirato dai membri del Cio e dalle delegazioni straniere.

Da ieri mattina invece, sventola il Tricolore azzurro al Villaggio Olimpico, nella cerimonia di benvenuto, riservata all’Italia, il capo missione a PyeongChang, Carlo Mornati, con il presidente del Coni, Giovanni Malagò e Armin Zoeggeler, pluricampione olimpico e allenatore nello slittino, sono stati accolti dal Cio e dal comitato organizzatore dei Giochi.

Tutte rigorosamente in diretta, le gare. Su Rai Sport ed Eurosport. Dalle 11,30 di oggi, live l’inaugurazione delle Olimpiadi, con Arianna Fontana che sfilerà prima di tutti, all’Olympic Stadium con il Tricolore, ricevuto da Sergio Mattarella, lo scorso 19 dicembre. Con lei, tutti i meravigliosi atleti italiani faranno il loro ingresso nelle Olimpiadi Invernali.

Sono 2.925, in totale gli atleti partecipanti, provenienti da 92 paesi differenti. La squadra più numerosa è quella degli Stati Uniti, con 242 componenti. Alla cerimonia, sia la Corea del Sud che quella del Nord sfileranno insieme, sotto un’unica bandiera: “Sarà un momento emozionante”. Ha dichiarato il presidente del Cio, Thomas Bach.

Nello sci alpino, nell’hockey su ghiaccio, nel pattinaggio di figura e in quello artistico, come nel salto dal trampolino, nello sci di fondo, nello slittino e nel curling, solo alcune delle discipline partecipanti, tanti saranno i sogni di vittoria, come le emozioni che si scontreranno, con fatica, sudore e speranza.

Ogni atleta sa perché. Ogni atleta sa come vincere. E il fuoco di Olimpia, lo sente.