Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, FdI in piazza contro il blocco stradale di via Trincea delle Frasche

Coronas: "Manifestiamo il nostro sdegno per la situazione in cui siamo costretti a vivere quotidianamente"

Fiumicino – Fratelli d’Italia riaccende i riflettori sulla chiusura del semaforo dell’incrocio di via Trincea delle Frasche. I blocchi di cemento che impediscono il naturale svincolo stanno uccidendo il quartiere: i commercianti lamentano un calo delle vendite che va dal 20 al 30 per cento (a seconda dell’esercizio commerciale), mentre gli abitanti, per qualunque cosa, sono costretti a fare un lunghissimo giro fino alla rotonda di via dell’aeroporto e poi ornare indietro.

Manifestiamo il nostro sdegno e la nostra preoccupazione per la situazione drammatica in cui siamo costretti a vivere quotidianamente a causa della situazione di via dell’aeroporto”, afferma Alessio Coronas, capogruppo di FdI in consiglio comunale, che annuncia per sabato 16 febbraio, a partire dalle ore 11, presso il parcheggio dell’Asilo in Via Trincea delle Frasche (angolo Via della Scafa), una protesta contro la chiusura dello svincolo.

“Il Viadotto e il Ponte della Scafa sono in condizioni critiche e nessuno interviene, i cittadini di Isola Sacra sono costretti a fare percorsi improponibili a causa del blocco stradale al semaforo di Via Trincea delle Frasche, i commercianti sono in grande sofferenza, la viabilità alternativa continua ad essere una chimera“, si legge in una nota diffusa da FdI Fiumicino.

“Facciamoci sentire: Comune, Regione, e Governo: basta chiacchiere sulla nostra pelle. Pretendiamo i fatti!“, conclude la nota.

(Il Faro online)