Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Infernetto Attivo, nove mesi senza risposta per la sicurezza di via Cilea. E arriva la sindaca

Ore 17,00 di oggi: in via Cilea arriva la sindaca. L'associazione di quartiere da settembre 2019 sollecita interventi di messa in sicurezza ma in X Municipio nessuno ha mai risposto

Infernetto – C’è un documento ufficiale a testimoniare che quella di Mattia, il quindicenne investito l’altra notte in via Cilea, è una morte che si poteva forse evitare. Nove mesi fa, l’associazione di quartiere Infernetto Attivo, avviava inascoltata i solleciti per la messa in sicurezza della strada e dal X Municipio in tutto questo tempo nessuno ha mai risposto.

La sindaca Virginia Raggi, che aveva deciso di raggiungere oggi pomeriggio il luogo dell’incidente, ha deciso di rinunciarvi.

Il documento è la nota regolarmente protocollata dall’oggetto “Dissuasori di velocità e attraversamenti pedonali rialzati”. La data è quella del 5 settembre 2018 (protocollo CO/2019/0136127) ed è indirizzata all’attenzione della presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo, dell’assessore municipale ai Lavori pubblici Claudio Bollini e all’assessore alla Sicurezza Alessandro Ieva.

Nel documento l’associazione di quartiere Infernetto Attivo chiede “nei pressi delle scuole, in tre punti altamente critici per la sicurezza stradale del quartiere, l’istallazione di attraversamenti pedonali rialzati”. Ovviamente nella lista degli attraversamenti pericolosi c’è anche via Francesco Cilea, sulla quale si affaccia la scuola Mozart, dove è morto Mattia (leggi qui).

Il 31 dicembre 2019, in assenza di un qualsiasi segnale d’interesse, l’associazione di quartiere torna alla carica e scrive nuovamente ai vertici del X Municipio. “Sollecitiamo una risposta – scrivono i rappresentanti di Infernetto Attivo – e ci rendiamo disponibili ad un eventuale percorso partecipativo per affrontare questo tema”.

Amici e conoscenti di Mattia lo commemorano sul luogo dell’incidente

Purtroppo, anche il nuovo sollecito non sortisce alcun effetto. E solo ora che è successo l’irreparabile, la presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo, ha concesso udienza ad una sparuta rappresentanza di residenti per venerdì prossimo.

In tutto questo, è stato annunciato per oggi, alle ore 17,00, l’arrivo della sindaca Virginia Raggi in via Francesco Cilea. Per l’occasione ci saranno anche le telecamere della trasmissione “La vita in diretta” e non è escluso che la Raggi approfitti dell’occasione per mostrarsi anche in televisione.

All’ultimo momento, però, la sindaca ha deciso di rinunciare.