Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19 a Fiumicino, boom di contagi a settembre

L'appello del Sindaco: "Non dobbiamo vivere nella paura: dobbiamo vivere e svolgere le nostre attività quotidiane con molta prudenza e buon senso

Fiumicino – Continuano a crescere i contagi da coronavirus a Fiumicino. A renderlo noto il sindaco, Esterino Montino, che cita il bollettino quotidiano della Asl Roma 3. Ad oggi infatti, “le persone positive al coronavirus tra i residenti in città, sono 24, due in più rispetto all’ultimo aggiornamento. Sono, invece, 33 le persone in sorveglianza attiva perché sono state a contatto con altre poi risultate positive al tampone”.

Numeri che mettono in allarme l’Amministrazione comunale e le autorità sanitarie locali, e questo se si considera anche che a fine agosto erano 11 le persone positive al Covid-19 (leggi qui), divenute 16 a inizio settembre (leggi qui), la maggioranza giovani. Poi un altro calo (leggi qui). Ma, in pochi giorni, il numero raddoppia (leggi qui).

“Serve la massima attenzione da parte di tutte e tutti, in ogni situazione: a scuola, sul posto di lavoro, quando si incontrano gli amici fuori, all’aperto, al chiuso – sottolinea Montino -. Stare attenti significa usare la mascherina e sostituirla spesso, lavarsi frequentemente le mani o igienizzarle con i gel a base alcolica, stare distanti dagli altri, evitare baci, abbracci e strette di mano“.

“È un appello che rivolgo a tutte e tutti: giovani, adulti, bambini, anziani – conclude il sindaco -. Non dobbiamo vivere nella paura: dobbiamo vivere e svolgere le nostre attività quotidiane con molta prudenza e buon senso“.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino 
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino