Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Campestre di Maccarese, Severini: “Il Sindaco pensi anche alla sicurezza al Nord”

Il Capogruppo: "Mi chiedo se abbia pensato di rafforzare le misure di sicurezza per questo evento, che coinvolgerà un numero considerevole di persone"

Fiumicino – “Domani, 28 febbraio 2021, si terrà un evento molto importante per il nostro territorio: la campestre di Maccarese (leggi qui). Questo rappresenta un segnale positivo per la ripartenza dell’Atletica di Fiumicino, dopo i mesi di  stop causati dal lockdown e dall’emergenza sanitaria ancora in corso”. Così, in una nota, Roberto Severini, capogruppo della lista civica Crescere Insieme.

“Proprio perché l’emergenza non si arresta, – prosegue il Capogruppo – mi chiedo se l’Amministrazione abbia pensato di rafforzare le misure di sicurezza per questo evento, che coinvolgerà un numero considerevole di persone.

Nei suoi comunicati e nelle sue recenti decisioni operative, il Sindaco si è premunito di rendere pedonale via Torre Clementina e di aumentare i controlli sulle spiagge. Vorrei ricordagli che Fiumicino è un territorio vasto e che bisogna tener conto di tutte le sue località, senza trascurarne nessuna”.

“Un evento come la campestre di Maccarese – conclude Severini –  è senza dubbio un’occasione di rivalsa per tutti gli sportivi che si sono visti negare la possibilità di praticare la loro disciplina. Evitiamo, però, che si trasformi in un’ulteriore possibilità di assembramento e di contagi. L’Amministrazione non deve dimenticare che esiste anche la parte Nord del Comune e che necessita di misure restrittive come le altre zone del territorio”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino