Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Assoluti paralimpici di nuoto: world record di Simone Barlaam nei 100 stile

Il pluricampione mondiale firma l’ennesimo primato nella categoria S9

Lignano Sabbiadoro – Non si contano più i primati del pluricampione mondiale di nuoto paralimpico Simone Barlaam. Il prossimo mese di agosto parteciperà alle prime Paralimpiadi della sua carriera e con il sorriso che lo contraddistingue, insieme alla sua umiltà, genuinità e talento, si prende l’ennesimo record. Lo ha fatto agli Assoluti Paralimpici di Lignano Sabbiadoro. Simone è un simbolo del nuoto italiano e mondiale, il Michael Phelps dell’Italia Team Paralimpica. Bracciata larga e imponente in acqua, da padrone e atleta vincente. Nello scorso Mondiale di Londra ha conquistato sei medaglie: 5 ori e un argento. Da ‘vertigine il suo palmares personale’. Allori aggiunti ai numerosi già messi in bacheca. Una cascata di successo per Simone, grande talento come ingegnere anche. E ottimo artista di opere pittoriche.

Il crono dell’ennesima storia da scrivere e da archiviare per sognare nuovi orizzonti paralimpici è quello di 53”41 nei 100 stile libero S9. Scende ulteriormente allora il tempo e da quello precedente da lui stesso siglato lo scorso anno. Più di 10 centesimi sotto, una infinità sportiva. Una infinita fenomenale. Stanno portando fortuna i Campionati Italiani di Lignano agli azzurri. Ieri pomeriggio anche Andrea Fantin aveva siglato un primato. Il record europeo nei 50 stile (leggi qui). Conquistando il record continentale questa mattina nei 100 stile nella classe S6.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport