Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid, Emilie Jeantet: “Il ritiro dai Mondiali è stata una brutta notizia”

L’azzurra era pronta per la gara dei 30 km femminili del fondo. L’Italia si è ritirata per alcuni casi di positività

Più informazioni su

Un esordio mondiale rimandato e per colpa del Covid. La giovane atleta azzurra Emilie Jeantet era ansiosa di cominciare la sua competizione iridata in Germania. Ma l’Italia si è dovuta ritirare per alcuni casi di Covid tra i membri  dello staff tecnico e accompagnatori (leggi qui).

Delusa dell’occasione persa, la campionessa azzurra  ha faticato ad ingoiare la triste realtà. Una situazione fuori dal normale. La pandemia ha alterato abitudini sportive e anche tante competizioni, che nei prossimi giorni si sarebbero dovute svolgere per la qualifica olimpica (leggi qui). E mentre i calendari cambiano e gli eventi slittano, Emilie ha seguito le direttive della Fisi e ha abbandonato Obertsdorf: “Ho fatico a metabolizzareha affermato Emilie a Fondo Italiami sembrava proprio uno scherzo”. Ma così non era. Si stava allenando con entusiasmo per la 30 km femminile di sci fondo e nelle stories di Instagram, la campionessa dell’Esercito stava mostrando tutta la sua passione per il Mondiale: “Ho pianto. Nessuno ha colpa dell’accaduto, non si poteva fare nulla. Sono veramente arrabbiata con la sfortuna. Questo abbandono mi ha scombussolata”.

La delegazione italiana è partita per l’Italia ieri mattina. Anche Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani hanno dovuto accettare il ritiro della Nazionale. Un momento sportivo molto complicato: “Ho fatto tanto per arrivare al Mondiale e mi stavo preparando con impegno. Fa molto male, è molto peggio di una gara andata male”. Non si  placa il dolore dell’azzurra che prosegue: “Un sogno per me la convocazione, arrivata a 21 anni. E’ stata una brutta botta”.

Giovanissima la Jeantet potrà avere sicuramente in futuro altre occasioni da sfruttare: “Sono  molto motivata e la chiamata in Nazionale mi spronerà ancora  di più”. La preparazione, come lei stessa dice, partirà dalla prossima primavera. La testa di Emilie è già al prossimo anno.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

 

Più informazioni su