Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Europei, prima medaglia azzurra nel nuoto: 4×100 stile di bronzo

18esimo alloro in competizione. Arriva da Miressi, Zazzeri, Ceccon e Frigo. Il primo fa record italiano in frazione

Budapest – Dopo un deludente inizio della prima giornata agli Europei di nuoto, i tifosi attendevano la medaglia azzurra ed è arrivata dalla 4×100 stile libero maschile. Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri, Thomas Ceccon e Manuel Frigo hanno vinto il bronzo in una gara potente. Forte, determinata. La Russia davanti, insieme alla Gran Bretagna e con padronanza di corsia. Ma l’Italia dietro a spingere e a volere a tutti i costi il podio.

Apre Miressi la gara, con una frazione in cui ha conquistato anche il record italiano. E’ primo posto provvisorio e tocca la piastra sui 100 metri lasciando spazio a Lorenzo Zazzeri. Scende in vasca l’artista campione di nuoto e non molla il podio. L’Italia scivola dalla cima, ma è là tra le migliori d’Europa.

Prosegue una gara volitiva dalla staffetta maschile e freccia Ceccon prosegue la scia. Quarta frazione per Manuel Frigo che si prende la terza posizione e il bronzo. Lo fa l’Italia della 4×100 stile in coro, con il tempo di 3:11.87: “Molto felice del mio record”. Ha dichiarato Miressi ai microfoni di Raisport. Zazzeri sottolinea la sua soddisfazione e si pone accanto a chi in questi giorni non può notare. Partecipando alla campagna di comunicazione della Federnuoto #salviamolepiscine: “Dedico questa medaglia ai bambini che ci guardano. Non mollate e credete nei vostri sogni”.

(foto@Andrea Staccioli / Inside – DBM)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport