Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Strage di Ardea, i genitori di Daniel e David vanno via da Colle Romito

C'è attesa per gli sviluppi delle indagini coordinate dal Sostituto procuratore Vincenzo Antonio Bufano

Ardea – I coniugi Fusinato hanno scelto di allontanarsi da Colle Romito.

Troppi ricordi, troppo dolore per restare in quella casa situata nella zona residenziale di Ardea, dove vivevano insieme a Daniel e David i loro bambini uccisi con un colpo di arma da fuoco, insieme all’anziano Salvatore Ranieri che ha cercato di proteggerli in quella maledetta mattina del 13 giugno scorso (leggi qui).

Un giorno impossibile da dimenticare, nel quale Andrea Pignani si è reso autore del triplice omicidio: una strage.

I genitori dei due bambini hanno preferito andare via dalla villetta nella quale aveva scelto di vivere per garantire ai loro due figli una qualità della vita migliore. Hanno deciso di vivere vicino ai familiari più stretti, avvolti dal calore dell’affetto dei propri cari.

Intanto, a livello processuale, resta l’attesa. Per il momento è tutto sospeso. Bisogna aspettare l’esito delle indagini coordinate dal Sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Velletri, il dottor Vincenzo Antonio Bufano, che coordina le indagini, non decida di pronunciarsi in merito.

“Aspettiamo – ribadisce il legale dei coniugi Fusinato, l’avvocato Diamante Ceci –. Per ora brancoliamo nel buio”.

Per gli eventuali sviluppi giudiziari bisogna, quindi, aspettare e vedere quali saranno le determinazioni dell’organo inquirente.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea