Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Incendio al ponte dell’Industria, interdetta la navigazione sul fiume Tevere fotogallery

Divieto di navigazione, ma anche di pesca e immersione fino al ripristino delle normali condizioni di sicurezza.

Roma – Il Capo del Circondario Marittimo di Roma e Comandante del porto di Fiumicino ha interdetto la navigazione e lo stazionamento dei natanti sul fiume Tevere in corrispondenza del ponte dell’Industria in considerazione dell’incendio divampato “con il coinvolgimento delle strutture portanti e delle campate, con grave rischio di crolli e del distacco di parti incendiate sul sottostante tratto fluviale navigabile”.

E’ quindi interdetta l’area fluviale circostante il Ponte dell’Industria – si legge nell’ordinanza – “dalle ore 00:01 del 3 ottobre 2021 e fino a revoca espressa della presente ordinanza, conseguente al ripristino delle normali condizioni di sicurezza della navigazione nel tratto del fiume Tevere interessato dall’incendio, ad una distanza inferiore a metri 150 su entrambi i versanti del Ponte dell’Industria, è vietato:

  • navigare, ancorare e sostare con qualunque unità sia da diporto che ad uso professionale;
  • effettuare attività di immersione con qualunque tecnica;
  • svolgere attività di pesca di qualunque natura”.

I divieti dell’ordinanza non si applicano

  • alle unità dei mezzi di soccorso e sanitari;
  • alle unità dei VV F impegnate in attività di spegnimento delle fiamme e messa in sicurezza;
  • alle unità delle FF.OO. in attività di interdizione e di ordine pubblico;
  • alle unità facenti capo ad enti ed amministrazioni pubbliche in attività di sopralluogo o alle ditte incaricate delle attività di ripristino delle condizioni di sicurezza delle strutture.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo