Seguici su

Cerca nel sito

Super green pass, cosa si può fare? La tabella con tutte le attività permesse con e senza

Dal trasporto scolastico alle consumazioni nei bar, la tabella di Palazzo Chigi ci spiega cosa sarà possibile fare con e senza vaccino. Eccola

Roma – Entra in vigore da oggi, lunedì 6 dicembre, il cosiddetto “super green pass”, rilasciato solo a chi è vaccinato o è guarito dal Covid-19 (leggi qui).

Il super green pass sarà necessario – in zona bianca, gialla e arancione – per svolgere attività come andare al ristorante al chiuso, accedere a palestre e impianti sportivi, partecipare a feste, spettacoli e cerimonie pubbliche, mentre per recarsi al lavoro e salire sui mezzi pubblici basterà il green pass, rilasciato a chi è risultato negativo al tampone (leggi qui).

Super green pass e green pass base: cosa cambia

Da oggi il green pass in Italia si sdoppia: ci sarà il certificato verde rafforzato, rilasciato solo alle persone vaccinate o guarite, e quello base di chi si sottopone a un tampone molecolare, valido per 72 ore, o antigenico per 48 ore, utile – tra l’altro – per recarsi al lavoro o utilizzare i mezzi pubblici come bus e metro (leggi qui).

Il super green pass sarà adottato anche in zona bianca.

La tabella del Governo

Per fare chiarezza sulle attività consentite con e senza il vaccino, il Governo ha pubblicato una tabella riassuntiva con tutto ciò che sarà possibile fare senza green pass, con green pass e con super green pass fino al 15 gennaio 2022.

PER CONSULTARE E SCARICARE LA TABELLA, CLICCA QUI

Dall’accesso alle piste da scii ai viaggi in aereo, dal trasporto scolastico alle consumazioni nei bar, il pdf di Palazzo Chigi distingue tra zona bianca, zona gialla e zona arancione e consente di avere un quadro chiaro di quello che sarà permesso fare – e come – per le festività natalizie.

(Il Faro online)