Seguici su

Cerca nel sito

Licenziamenti Opel a Fiumicino, De Vecchis: “Al fianco dei lavoratori fino all’ultimo”

"Nessuno può permettersi di dimenticare che in Italia chi perde il lavoro è disperato"

Roma – “La Lega si batterà fino all’ultimo affinché i lavoratori della Opel Italia siano ascoltati e trattati con tutta la dignità che meritano: non presi in giro com’è avvenuto finora. Nessuno può permettersi di dimenticare che in Italia chi perde il lavoro è disperato“.

Così il senatore William De Vecchis, vicepresidente della commissione Lavoro di Palazzo Madama, al termine di un incontro a Roma con alcuni lavoratori di Opel Psa.

“Come nella Marcia del lavoro (leggi qui), siamo al loro fianco e continueremo ad esserlo. Anche per questo ci auguriamo che per il prossimo Natale il nostro Paese possa avere di nuovo un governo capace, non più un governo di pericolosi incompetenti. Vogliamo cambiare pagina al più presto“, conclude l’esponente del Carroccio.

(Il Faro online)