Seguici su

Cerca nel sito

Sanremo, Junior Cally canta “Vado al massimo”, Vasco: “Un omaggio bellissimo” – VIDEO

Il rapper di Focene modifica le parole del testo e cita le sardine: "In mezzo a questi pesci grossi preferisco le Sardine"

Sanremo - Nella sua esibizione per la serata delle cover di Sanremo, Junior Cally, il rapper che è stato lungamente al centro delle polemiche per i testi sessisti (leggi qui) ha scelto lo storico inno del rapper di Zocca, che ha proposto in coppia con i Viito. Ha cambiato il testo del brano di Vasco Rossi citando le Sardine: "In mezzo a questi pesci grossi preferisco le Sardine".

"Sardine e Arte nelle sue molteplici forme vanno sempre d’accordo! Non conosciamo nello specifico il cantante e la sua musica e non sappiamo neanche se quelle 'sardine' sono riferite a noi. Però anche noi ai pesci grossi preferiamo le sardine, quindi abbiamo già una cosa in comune!". Questa la dichiarazione che le 6.000 sardine affidano all’Adnkronos in merito alle frasi rap che Junior Cally ha aggiunto alla cover di "Vado al massimo".

 

"Complimenti. Un omaggio bellissimo. Cantata benissimo. E il testo rap, che ho approvato, è condivisibile. Questi giovani hanno talento. E sono contro ogni tipo di censura. I testi delle canzoni raccontano realtà che esistono, raccontano come sono una parte dei giovani di oggi". Così Vasco Rossi ha commentato l'esibizione del rapper di Focene.

Vito Dell'Erba, nel frattempo, replica dal palco dell'Ariston agli attacchi rivolti da Matteo Salvini a Junior Cally, che questa sera accompagnano sul palco per l'esecuzione della cover di 'Vado al massimo' di Vasco Rossi. Sulla mano, Dell'Erba ha scritto: "Ok boomer" e l'ha mostrata alle telecamere.

(Il Faro online)