Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Vigili ad Ardea, il “giallo” del Comandante

Dopo il botta e risposta tra il Sindaco e il Comandante Sergio Ierace, l'ombra del licenziamento e le reazioni del mondo politico

Ardea – “Revocato l’incarico al Comandante della Polizia Locale di Ardea Sergio Ierace”: questo il rumor della settimana che sta generando il caos all’interno del comune rutulo.

Dopo il botta e risposta di qualche giorno fa tra il sindaco Mario Savarese e il comandante Sergio Ierace (leggi qui) sulla revoca del decreto di reggenza della dirigenza (leggi qui), questa volta sembra che a Ierace sia stato tolto il comando della Polizia Locale di Ardea.

A chiedere spiegazioni al Sindaco e a schierarsi a favore del Comandante è stato il gruppo consiliare Fratelli d’Italia Ardea: “Apprendiamo con stupore la notizia della revoca dell’incarico al Comandante della Polizia Locale di Ardea, Sergio Ierace. Una revoca che giunge dopo settimane di palesi dissensi fra il Comandante e l’ amministrazione, come evidenziati dai comunicati stampa che si sono susseguiti”, scrive il partito in una nota stampa.

“È l’ennesimo dirigente capace e determinato, che viene allontanato in spregio all’ottimo lavoro che stava svolgendo sul territorio. È un segnale evidente, ed allo stesso tempo allarmante, dell’incapacità di questo Sindaco a gestire le risorse creando continua instabilità e tensioni tra i dipendenti”.

“Fratelli d’Italia di Ardea – conclude il gruppo – chiede all’ amministrazione di fare chiarezza e di informare la minoranza di quanto stia accadendo. Esprimiamo gratitudine e solidarietà all’intero Corpo di Polizia locale”.

Il Faro online –Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea