Seguici su

Cerca nel sito

Bis al Queen’s, Berrettini è ancora il Re del torneo: “Vittoria incredibile”

Due a zero sul serbo Krajinovic da parte dell’azzurro

Più informazioni su

Matteo Berrettini vince il torneo Atp del Queen’s, conquistando il secondo titolo consecutivo dopo Stoccarda e il secondo di fila nel circolo della regina. In finale, il numero uno azzurro, si è imposto in due set con il punteggio di 7-5, 6-4 in un’ora e mezza di gioco sul serbo Filip Krajinović attuale numero 48 al mondo, già battuto dall’azzurro in finale nel 2019 a Budapest.

Berrettini, nonostante la vittoria, uscirà dalla top 10 da domani. L’azzurro è stato scavalcato dal polacco Hubert Hurkacz, che ha conquistato il titolo nel torneo Atp di Halle superando in finale sull’erba tedesca il numero uno al mondo Daniil Medvedev. Il numero 5 del seeding si è imposto in due set con il punteggio di 6-1, 6-4 in un’ora e quattro minuti di gioco.

Berrettini, che si è messo alle spalle lo stop per l’operazione al polso, conquista il settimo titolo della carriera, il quarto sull’erba e il secondo nel 2022’.

“Troppe emozioni: l’ultima cosa che mi sarei aspettato, dopo l’infortunio, è vincere due tornei e difendere il titolo qui, in uno dei tornei più prestigiosi del circuito. Non vorrei piangere, gran parte del merito è del mio team. E’ incredibile”, ha detto l’azzurro dopo il bis al Queen’s. “Comunque fosse andata, sarebbe stato un bel ricordo – ha aggiunto il tennista romano – Sono arrivato a Stoccarda e non è che mi sentissi tanto bene, non colpivo tanto bene e come prima, però ho vinto… Sono italiano, noi ci lamentiamo sempre, adesso però non mi lamento”, ha aggiunto Berrettini.

“Wimbledon? Non avrei potuto chiedere di meglio per la preparazione, ma questo non è un torneo di preparazione, ero qui per difendere il mio titolo in uno degli appuntamenti più prestigiosi”. (Adnkronos)(foto@Federtennis-Facebook)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Più informazioni su