Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, processo alle maestre accusate di maltrattamenti: rinviata l’udienza

Il processo, che ufficialmente ha preso il via il 18 novembre del 2019, ha subito uno stop a causa dell'assenza del giudice competente

Fiumicino – Udienza rinviata quella che si doveva tenere oggi al tribunale di Civitavecchia, al processo a carico delle due insegnanti di un asilo di Fiumicino accusate di violenze e maltrattamenti, fisici e psicologici, sui piccoli alunni.

Il processo, che ufficialmente ha preso il via il 18 novembre del 2019, ha subito uno stop a causa dell’assenza del giudice competente. Ottemperate le procedure di rito, agli avvocati delle parti, ai genitori delle vittime e ai testimoni presenti è stata confermata la data della prossima udienza per il 2 marzo 2020, in cui saranno ascoltati anche gli “operanti”, ovvero gli uomini delle forze dell’ordine che hanno indagato sul caso.

Dopo l’udienza del 2 marzo, le successive date del processo, come già fissate nell’udienza di apertura del processo, sono il 4 maggio e il 15 giugno.

(Il Faro online)