Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiamme Gialle campioni d’Italia agli Assoluti Indoor di atletica: Iapichino leader

Senior e settore giovanile i migliori in pista. Un grande risultato nell’anno del Centenario

Ancona – Un grande risultato per le Fiamme Gialle ad Ancona. La squadra gialloverde si laurea campione d’Italia grazie alla splendida prestazione degli atleti ai Campionati Italiani Indoor di atletica leggera.

Vince la classifica a squadre il team della Guardia di Finanza e nell’anno del Centenario del settore atletica (leggi qui). Hanno dominato la scena con risultati importanti in pista e anche di livello internazionale. Prima su tutti spicca la straordinaria prestazione di Larissa Iapichino. Ha fatto un salto di 6,91 in pedana stabilendo il nuovo record italiano assoluto e migliore prestazione mondiale under 20 (leggi qui). Ma non solo. Anche i 400 metri hanno segnato gli Assoluti  gialloverdi.

Rebecca Borga ha vinto una sfida di grande impegno e ha vinto la gara in 52.69 nei 400 metri. La stessa gara ma nella classe maschile è stata conquistata da Vladimir Aceti su Edoardo  Scotti in grande spolvero. L’atleta gialloverde ha firmato il tempo sul traguardo di 46.57. Con il nuovo record personale. Ed entrambi hanno ottenuto il pass per i prossimi Campionati Europei di Torun.

Nel mezzofondo Pietro Arese ha vinto l’oro personale in due gare. Nei 1500 metri sale sul primo gradino in 3’40”54 e nei 3000 lo fa in 8’04”03, precedendo il compagno di squadra che ha allungato solo di 6 centesimi di più (8’04”09). Si è ritrovata Alessia Trost che sale fino a 1,92 nell’alto femminile, sfiorando il pass olimpico, di due centimetri più su. Anche Max Mandusic ha fatto  bene. Nell’asta maschile ha  ottenuto una vittoria splendida a 5 metri e 52, con nuove primato personale. Riccardo Orsoni è arrivato  al terzo posto nella 5 chilometri di marcia in 19’44”. Chituru Ali ha ottenuto un argento nei 60 metri ed è andato sotto la barriera dei 6,70. Per lui 6.69 sul traguardo.

Ha primeggiato anche il settore  giovanile delle Fiamme Gialle Gaetano Simoni. Giulia Valletti è arrivata ai piedi del podio nell’asta arrivando a 4,15, segnando lo standard per i Campionati Europei Under 23. Federico Riva è arrivato quarto nei 1500 metri con nuovo personale in 3’43”04.

Ecco allora la classifica dominata dalle Fiamme Gialle. Prime in Italia a 78 punti. Seconda l’Athletic Club 96 Alperia e di seguito la Top3.

(foto@Grana/Fidal)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport