Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sparatoria a Ardea, Catini: “Il 34enne aveva già sparato in aria” fotogallery

"Avevamo segnalato la cosa ma non si era capito se avesse un'arma vera o una scacciacani''.

Più informazioni su

Ardea – ”Era arrivato qui da pochi mesi e da subito aveva creato problemi al consorzio. Alcune volte era già capitato che l’uomo uscisse di casa e sparasse in aria. Avevamo segnalato la cosa ma non si era capito se avesse un’arma vera o una scacciacani”. Lo ha detto all’Adnkronos il presidente del Consorzio di via di Colle Romito ad Ardea, Romano Catini, parlando del 34enne che ha ucciso due bambini e un anziano questa mattina (leggi qui).

Secondo alcuni testimoni della zona sembrerebbe che l’uomo andasse in giro per le vie della zona con il giubbotto antiproiettile. Così invece racconta la scena un altro testimone oculare – secondo quanto riportato dall’AdnKronos– “Sono arrivato dopo 5, 10 minuti, ho visto l’anziano morto a terra e i bambini ai quali i medici stavano facendo il massaggio cardiaco. L’anziano aveva un buco di proiettile in testa con sangue mentre i bambini avevano sangue sul petto. Ho sentito gente del posto che si lamentava in passato, perché questa persona sparava in strada. Abito qui da 5 anni, è un posto tranquillo, mai successo nulla, giusto qualche furto”.

Fratoianni: “Perchè il 34enne aveva un’arma?”

La tragedia di Ardea lascia senza fiato, vite spezzate e famiglie distrutte, solo dolore. C’è però posto per una domanda? Perchè una persona con ‘problemi di instabilità’ aveva accesso ad un’arma? Perchè, se aveva minacciato in passato, nulla è stato fatto per evitare il dramma?” Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra italiana Nicola Fratoianni.

”In questo Paese -aggiunge- troppe tragedie (come non dimenticare le decine di femminicidi) avvengono per le troppe armi a disposizione. Basta propaganda da politici irresponsabili, la sicurezza venga assicurata dallo Stato, ci siano più controlli efficaci e meno armi a disposizione dei privati”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea

Più informazioni su